Home News Abbandonato in una cantina, cucciolo non vive bene il canile (VIDEO)

Abbandonato in una cantina, cucciolo non vive bene il canile (VIDEO)

Il povero cucciolo è stato abbandonato in una cantina, al buio senza cibo o acqua. Ora cerca una famiglia, al canile non si sente a suo agio

Cucciolo abbondonato cantina (Screen Facebook)
Cucciolo abbondonato cantina (Screen Facebook)

Alcune persone si dimostrano senza cuore lasciando gli amici animali in situazioni scomode, non preoccupandosi se potrebbero così segnare la loro fine, o dei traumi che potrebbero riscontrare a vita. Anche se alcuni sembra non vogliano capirlo, gli animali provano emozioni e tutto ciò che gli accade, bello o brutto che sia, farà parte poi del loro carattere e del modo nel quale affronteranno la vita che li circonda.

Una triste storia viene raccontata dalla Dogs Lives Matter – Saving NYC Dogs, che tramite un post spiega cosa è accaduto a Big Poppa, cucciolo abbandonato in una cantina che ora è diventato sofferente al canile.

Il povero Big Poppa si sta deteriorando in un rifugio” fanno sapere dall’organizzazione “gira in tondo nel suo canile e afferrando la copertura della grondaia: ha bisogno di aiuto SUBITO!“. Descrivono cosa gli è capitato e di come nonostante il male ricevuto non abbia perso la fiducia nell’uomo, chiedendo infine di farsi avanti per accoglierlo nella propria famiglia.

Potrebbe interessarti anche: Cambiano casa lasciando i loro cuccioli a morire (VIDEO)

Non vive bene il canile il cucciolo trovato abbandonato in una cantina

Big Poppa (Screen Facebook)
Big Poppa (Screen Facebook)

È stato trovato abbandonato in una cantina” inizia così il racconto della Dogs Lives Matter – Saving NYC Dogs, sulle vicende che hanno visto protagonista Big Poppa. Il cucciolo infatti abbandonato in una cantina, ora non vive bene il canile. Gira in tondo nella sua gabbietta, afferrando la copertura della grondaia.

La nostra fede nella razza umana si degrada quotidianamente” commentano dispiaciuti dall’organizzazione. Il quattro zampe è stato lasciato al buio, senza cibo o acqua, costretto a combattere solo per sopravvivere.

Come ha potuto fargli questo?” chiedono nel lungo post, raccontando poi che un salvatore sia arrivato in suo soccorso che lo ha consegnato al rifugio, certo che si sarebbero presi cura di lui.

All’arrivo il pelosetto si è dimostrato felice e giocherellone, pronto per conoscere nuove persone. Big Poppa non mostrava alcun trauma era solo sereno e gioioso, di essere vivo e circondato da persone che si prendessero cura di lui.

Nonostante come fosse stato trattato dal mostro che lo ha gettato in una cantina” fanno notare dalla Dogs Lives Matter -Saving NYC Dogs “è rimasto fiducioso degli esseri umani… sta facendo il bravo, dolce ragazzo al rifugio“. E’ sereno quando viene portato a passeggio dai volontari e scodinzola per dimostrare la sua felicità.

Ora però sembrerebbe un po’ sofferente al box dove è ospitato nella struttura. Non vive molto bene la situazione e l’organizzazione spera che presto, arrivi la giusta famiglia per lui, che lo notino e pronti per dimostrargli amore, lo conducano finalmente a casa.