Home News Abbandonato sotto la pioggia alla fermata dell’autobus: cucciolo cerca casa

Abbandonato sotto la pioggia alla fermata dell’autobus: cucciolo cerca casa

In Calabria, un cucciolo di cane è stato abbandonato alla fermata dell’autobus sotto la pioggia battente: adesso cerca una casa che lo ami.

cucciolo abbandonato pioggia famiglia
Il cagnolino bianco abbandonato sotto la pioggia cerca urgentemente una famiglia (Screenshot foto Facebook – TANA PER TUTTI – Adozione cuccioli – La Casa di Fé – amoreaquattrozampe.it)

A una fermata dell’autobus, in un piovoso pomeriggio di dicembre, un povero cucciolo di cane, infreddolito e bagnato dall’acqua che continua a cadergli inesorabilmente sul musetto, sulla schiena e sulle zampe, guarda davanti e attorno a sé il marciapiede e la strada nella speranza che i suoi padroni tornino a prenderlo. Ma non torneranno. Dopo averlo legato a un palo con un filo della luce, lo hanno lasciato lì e se ne sono andati. Le ore scorrono e nessuno sembra prestare attenzione a quel cagnolino spaventato che aspetta e aspetta invano che qualcuno gli offra una carezza e si prenda cura di lui. Finalmente, a un certo punto, accade qualcosa che, almeno per un breve momento, sembra cambiare la situazione.

La ricerca di una nuova casa da parte di un cucciolo abbandonato sotto la pioggia in Calabria

cane abbandonato fermata autobus
Il cagnolino bianco abbandonato sotto la pioggia cerca urgentemente una famiglia (Screenshot foto Facebook – TANA PER TUTTI – Adozione cuccioli – La Casa di Fé – amoreaquattrozampe.it)

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 

Una donna, che si trovava a passare da quelle parti, ha notato infatti il cagnolino e si è avvicinata. Dopo averlo sciolto e portato al riparo dalla pioggia, ha aspettato un po’ di tempo che tornasse qualcuno a chiedere del cucciolo. Alla fine, non essendo giunto nessuno, la donna ha condotto il cagnolino a casa con sé.

Ti potrebbe interessare anche >>> La triste infanzia di Raviolo, il cagnolino che desidera una famiglia (VIDEO)

«Bisogna essere delle bestie per fare una cosa simile. Lo hanno legato alla fermata dell’autobus sotto la pioggia! Al collo non aveva un collare, ma un filo della luce usato come collare. Bestie!». Con queste parole inizia lo straziante appello condiviso sui social e scritto dall’associazione animalista che ha preso in carico il cucciolo, chiamata Tana per tutti. La Casa di Fé (su Facebook @TANA PER TUTTI – Adozione cuccioli – La Casa di Fé). L’abbandono senza pietà di cui è stato vittima un cagnolino di taglia piccola dal manto bianco è avvenuto in Calabria il 12 dicembre scorso, durante le giornate di pioggia fitta e incessante che si è riversata ininterrottamente sulla città.

Ti potrebbe interessare anche >>> Corre senza sosta da una parte all’altra del box: il cane Boombastic ha bisogno di una famiglia (VIDEO)

La donna che ha trovato il cucciolo ha chiesto aiuto all’associazione per trovare una nuova casa al piccolo. Lei, purtroppo, non ha potuto tenerlo per via dei suoi cani, che non hanno accettato il nuovo arrivato: gli altri animali hanno spaventato al tal punto il cuccioli salvato, da costringerlo a rimanere rinchiuso all’interno del bagno per la paura. Se il cagnolino non troverà in fretta una casa finirà in canile. Per questo nei numerosi post su Facebook viene chiesto a chiunque sia interessato all’adozione di contattare via Whatsapp il numero 3332148801, aggiungendo una breve presentazione. Il dolce cucciolo si trova in Calabria, ma verrà affidato sia ai cittadini della zona sia a quelli del centro e del nord Italia. (di Elisabetta Guglielmi)