Home News Acquista un cucciolo di labrador, giorni dopo lo porta indietro

Acquista un cucciolo di labrador, giorni dopo lo porta indietro

Trattato come un giocattolo, un cucciolo di cane è stato riportato indietro dopo alcuni giorni essere stato acquistato.

cane portato indietro
Cane e giocattoli (Facebook – Tierheim Delitzsch)

Dopo aver trascorso qualche giorno con il cane acquistato, decide di abbandonarlo come se fosse una bambola. I volontari del rifugio per animali sono rimasti senza parole. Qualche mese fa in Sassonia, in Germania, si è verificata una situazione complicata in un rifugio per animali. Una donna ha abbandonato un cucciolo di cane che aveva comprato pochi giorni prima. A quanto pare, non era soddisfatta dell’acquisto che aveva fatto.

Abbandona il cucciolo di labrador dopo qualche giorno dall’acquisto

cane abbandonato
Cagnolino (Facebook – Tierheim Delitzsch)

Il suo nome è Klausi, e i volontari del rifugio per animali di Delitzsch hanno denunciato un abbandono causato da irresponsabilità e impulsi umani. La donna in questione, ha infatti abbandonato il suo nuovo cucciolo non era all’altezza delle sue aspettative. Il piccolo è passato dall’essere un cane di razza pura a un cane atipico.

Ti potrebbe interessare anche >>> L’ululato di gioia del cane, libero dopo 1.250 giorni in canile (VIDEO)

La proprietaria di Klausi ha deciso di riportarlo al un rifugio perché il cucciolo era troppo grande. Quello che aveva acquistato non er un labrador, bensì un kangal. Secondo la pagina Facebook del rifugio tedesco, il labrador era un kangal (noto anche come pastore dell’Anatolia). Secondo le ipotesi dei volontari, Klausi è stato probabilmente acquistato da un commerciante illegale di cuccioli o da un allevatore non accreditato.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cucciolo con difficoltà di deambulazione gattona per ricevere le coccole dal padrone (VIDEO)

In questo caso, l’associazione sostiene che la donna è stata truffata. Invece del bel Labrador che voleva, ha ricevuto un vero Kangal o un incrocio di questa razza. Anche se il suo aspetto non è tenero come quello di un labrador, il gigante cucciolo è calmo e affettuoso con la sua famiglia. Il kangal è un cane molto territoriale, quindi non è consigliato ai proprietari inesperti.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE TWITTER

Per fortuna, Klausi è finito in buone mani. Ora vive in una fattoria vicino a Eilenburg e, secondo le informazioni fornite dal rifugio, è molto felice. Qui vive con altri cani, gatti e galline e può correre liberamente mentre fa la guardia al suo territorio. Questo insegna che prima di acquistare un animale domestico di razza, è necessario conoscere l’allevatore, informarsi sulle condizioni di vita degli animali ed essere consapevoli delle responsabilità che comporta un animale domestico.