Home News Addio Moss, il “professore” che prestò soccorso nei terremoti di Amatrice

Addio Moss, il “professore” che prestò soccorso nei terremoti di Amatrice

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:38
CONDIVIDI

Il professore Moss, un cane di razza Border Collie, ricordato per i soccorsi di Amatrice nella giornata di ieri ci ha lasciati.

Moss, il "professore" che prestò soccorso nei terremoti di Amatrice (foto Facebook)
Moss, il “professore” che prestò soccorso nei terremoti di Amatrice (foto Facebook)

Nella giornata di ieri, ci ha lasciati un eroe a quattro zampe, il Border Collie Moss, che ha prestato soccorso in vari interventi di protezione civile. 

Sono tanti i cani che si sono distinti dai loro simili per l’aver compiuto gesta eroiche, un po’ come Roselle che l’11 settembre 2001 salvò 30 vite.

Gli amici a quattro zampe che aiutano il prossimo ne sono veramente tanti, ma oggi vogliamo ricordare l’eroe di 10 anni che ieri ci ha lasciati: Moss.

Il nostro caro amico che ieri, purtroppo, ci ha salutato per l’ultima volta era un cane da soccorso. Non uno qualsiasi, bensì era l’eroe del Team Mirò Rescue Dog di Valentano, associazione di volontari di protezione civile della Tuscia.

Potrebbe interessarti anche: Roselle, il Labrador Retriever che ha salvato più vite l’11 settembre 2001

Addio Moss, il “professore” che prestò soccorso nei terremoti di Amatrice

Moss, il "professore" che prestò soccorso nei terremoti di Amatrice (foto Facebook)
Moss, il “professore” che prestò soccorso nei terremoti di Amatrice (foto Facebook)

La notizia del suo addio è stata data direttamente dal suo proprietario, F. P., altro eroe che lavora come vigile del fuoco presso il comando di Viterbo.

Dieci anni non sono tanti, ma nemmeno pochi. Tutti questi anni insieme a un cane sono ricchi di sentimento e ricordi che difficilmente un uomo può dimenticare e anche colui che vuole mostrarsi più duro si commuove.

Il proprietario di Moss, cane di razza Border Collie, ha detto che sono cresciuti insieme anche a livello professionale in quanto i due avevano “partecipato a diversi interventi nella ricerca di persone disperse in ambiente boschivo”.

Però, insieme hanno anche prestato soccorso in momenti più tragici come i “terremoti di Amatrice e dell’Emilia Romagna”.

Come ha detto egli stesso, “sono cresciuti insieme” ed è stato proprio F. P. ad addestrarlo. Ma Moss era davvero un cane speciale e altruista, infatti il nostro amico a quattro zampe “ha fatto scuola a tanti altri” perché con lui, gli educatori riuscivano ad addestrare anche altri cani.

Come ricorda il suo proprietario, Moss “era un cane completo. Come lui è difficile trovarne. Non ce ne sono poi così tanti”. 

Moss è cresciuto in una famiglia abbastanza numerosa dal momento che il suo proprietario in casa ha 7 cani, è quasi tutti da soccorso. Lui però “era quello che aveva sempre fatto da professore a tutti”. Veniva chiamato appunto per questo il professore.