Home News Se non puoi adottare un fido, puoi diventare suo amico: la magica...

Se non puoi adottare un fido, puoi diventare suo amico: la magica iniziativa per Natale

Un’iniziativa intrisa di magia arriva a Natale 2022: se non puoi adottare un fido, puoi diventare ufficialmente il suo migliore amico.

adottare fido amico natale
Il pelosetto Otto da Taranto (Facebook Canili Comunali di Taranto – amoreaquattrozampe.it)

Sono in esponenziale aumento le “Promesse di Amicizia” ufficializzate negli ultimi giorni in occasione di questo Natale 2022. Dopo aver dato il via all’attesissima iniziativa l’entusiasmo dei suoi beneficiari – da ambo le parti interessante – non avrebbe tardato a presentarsi.

Se non puoi adottare un fido, puoi diventare suo amico: la magica iniziativa per Natale

adottare fido amico natale
Il ginnico Peter da Taranto (Facebook Canili Comunali di Taranto – amoreaquattrozampe.it)

Da ora in avanti – e grazie soprattutto all’impegno dimostrato dalla “Cooperativa Kratos“, che ha fatto le veci di primo sponsor all’iniziativa – sarà possibile realizzare il sogno nel cassetto di moltissime persone. Ossia di tutti coloro che desiderano da tempo di potersi prendersi cura di un pelosetto pur non avendo ancora, o non del tutto, la possibilità di adottarlo e accoglierlo in una nuova casa.

Potrebbe interessarti anche >>> Cane subisce un tenero assalto: la reazione del pelosetto è virale – VIDEO

La solidale e originale idea nasce con l’intento di aiutare perciò, contemporaneamente, i quattro zampe che si trovano nelle strutture, da diverso tempo, così che non possano  sentirsi più soli al mondo. A dare vita – nel pratico – all’emozionante progetto, che permette adesso ai quattro zampe  di trovare un fedele amico umano, che possa finalmente donargli tutto il suo “amore e affetto incondizionato“, si sono impegnati i Canili Comunali di Taranto.

Fra questi vi è il Canile di San Raphael, dal quale provengono alcune delle tenere immagini-testimonianze riguardanti le prime “strette di zampa“. Il legame di amicizia è sancito da un attestato e dovrà essere rinnovato periodicamente grazie alla presa in carico di piccoli contributi nei riguardi dei rispettivi pelosetti e di visite programmate con il vostro amico fido assieme ai responsabili del progetto.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Da una parte – a beneficiare dell’iniziativa – vi sono numerosi quattro zampe che in età avanzata potrebbero essere svantaggiati in vista di future adozioni, ma anche altri pelosetti, che per varie necessità, si ritrovano costretti a non poter lasciare il loro rifugio in maniera permanente.

Potrebbe interessarti anche >>> Report Animali in città 2022 di Legambiente: l’Italia non è pet-friendly

Questo progetto mira dunque a sensibilizzare l’opinione pubblica quanto a abbracciare i desideri degli amanti degli animali dando la possibilità a questi ultimi di godere di un’amabile e altrettanto duratura parentesi di amore e libertà. Da prova inconfutabile che questo stia funzionando davvero vi è la contagiosa gioia dimostrata da entrambe le parti, ora riscontrabile già nelle prime amicizie venutesi a consolidare.