Home News Agente polizia stradale blocca il traffico per aiutare un randagio

Agente polizia stradale blocca il traffico per aiutare un randagio

CONDIVIDI

Raro gesto di umanità nei riguardi di un randagio

animali in pericolo
Randagio sulla strada

Maltrattati, cacciati anche brutalmente. I randagi sono spesso vittime dei peggiori soprusi. L’unica colpa che hanno è di essere stati abbandonati o di essere nati per strada. La loro sopravvivenza è costantemente minacciata. Vivono nell’ombra delle grandi città, lontani dagli occhi di una società cieca e incurante di una richiesta di aiuto.

Sorprende lo straordinario gesto d’umanità di un agente della polizia stradale che a Čeljabinsk, una città russa a ridosso degli Urali orientali, ha avuto nei riguardi di un randagio claudicante.

L’esemplare era sul ciglio di una strada ghiacciata e trafficata, cercando di attraversare. Nel filmato, condiviso su twitter, diventato virale in rete, si vede un agente della stradale che si accorge della presenza del cane e decide d’intervenire.

L’agente ha interrotto il traffico, bloccando le automobili in fila, per far attraversare il randagio ferito ad una zampa. Il video ha riscosso un incredibile successo in rete e lo stesso comando della polizia ha diramato un comunicato, tenendo a precisare che l’agente ha solo dimostrato tutta la sua professionalità prevenendo il rischio d’incidenti stradali e l’altra probabilità che l’animale rimanesse investito nel traffico.

Che sia definita “professionalità” o “umanità”, il principio è lo stesso e risiede nella responsabilità di ogni singolo individuo ha nei riguardi dell’altro che sia un essere vivente o l’ambiente. Un principio che si cela dietro la parola “amorevolezza” che viene espressa in ogni gesto nel quotidiano e che contribuisce a cambiare anche nel suo piccolo le interazioni e rendere migliore il mondo che ci circonda.

Intervenire in caso di pericolosità stradale e prevenire gli incidenti è obbligo. Così come soccorre un animale ferito per strada. Eppure, nella stragrande maggioranza dei casi, le stesse istituzioni non intervengono mai in caso di segnalazioni. Uno dei paradossi del nostro sistema.

Ecco il video:

Ti potrebbe anche interessare–> Foto virale poliziotto veglia cane investito: ecco come è andata

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI