Home News Amanda Lear decide di lasciare l’eredità ai suoi gatti

Amanda Lear decide di lasciare l’eredità ai suoi gatti

CONDIVIDI
amanda lear gatti
Amanda Lear

La musa di Dalì, Amanda Lear lascia la sua eredità ai gatti

Durante un programma televisivo in Francia, la nota attrice e modella Amanda Lear ha annunciato di voler lasciare la sua eredità ai gatti.

La Lear vive sola a Saint-Rémy-de-Provence, nel Dipartimento delle Alpi – Costa Azzurra, al sud est della Francia. Classe 1939, dopo una vita di successi, la Lear all’età di 78 anni si preoccupa per il suo futuro, non avendo eredi e soprattutto per i suoi gatti, per quando lei non ci sarà più.
“Non ho una famiglia, ma ho dei gatti. Lascerò tutto a loro”, ha dichiarato la Lear nel corso della trasmissione,

Dopo aver abbandonato i riflettori, la musa del noto pittore surrealista Salvador Dalì, ha deciso di ritirarsi nella sua dimora al sud della Francia, dove vive circondata da una decina di gatti dei quali si prende cura amorevolmente.

In un’intervista a Domenica In nel 2015, la Lear racconto di essere felice di viviere con i suoi gatti che considera “meglio degli uomini”.

Non si tratta della prima star ad aver fatto un annuncio simile. Molte celebrità, da Alain Delon o Brigitte Bardot, restando in Francia, hanno dedicato la loro vita agli animali.

Che sia una coincindenza oppure no, ma si tratta di star dalla bellezza rara. Lo stesso stilista Karl Lagerfeld ha anche lui annunciato di aver pensato alla sua gatta Choupette nel testamento.

Una tendenza che si sta diffondendo un po’ ovunque. Molte persone non solo decidono di lasciare i propri beni alla tutela dei loro animali domestici ma anche di devolvere la propria fortuna ad enti che si occupano di protezione animali.

Leggi anche–> Cane eredita un milione di euro dal suo proprietario

In questo elenco, non poteva mancare Amanda Lear, da sempre, con la sua bellezza androgina e dal suo comportamento, ben al di fuori delle righe.

C.D.