Home News Angeli dei 4 Zampe Piper, il gatto intrappolato nelle fogne: lo salva una gara di solidarietà...

Piper, il gatto intrappolato nelle fogne: lo salva una gara di solidarietà in rete

0
CONDIVIDI
Il salvataggio di Piper (Fonte: CBS)

Un gatto intrappolato, miagolii disperati provenire dal basso. Siamo in Minnesota, e la storia del piccolo Piper ha commosso tutti, arrivando anche oltreoceano e diventando un vero e proprio “caso” social. La rete può essere cattiva, può essere ingiusta, ma quando “vuole” sa essere anche molto utile e solidale. Ed è proprio questo il caso. La ragazza che ha trovato il gatto intrappolato, sentendo i suoi lamenti, si chiama Melodie Zucker ed è riuscita ad inventarsi un metodo insolito per salvare questo gattino, chiamato Piper, come racconta la CBS. Melodie ha capito che Piper era in pericolo e ha chiamato il 911. In quel momento però la Polizia era impossibilitata ad intervenire e quindi la ragazza ha chiesto aiuto al web, che ha dato una risposta straordinaria.

Piper dopo Il salvataggio (Fonte: CBS)

Piper, il gatto intrappolato nelle fogne e la risposta della rete

La richiesta di aiuto di Melodie è stata condivisa da tantissimi utenti, fino ad arrivare all’associazione “Rescue Pets Are Wonderful“, di Blaine, in Minnesota, che ha una certa dimestichezza con un gatto intrappolato, visto che la sua attività è concentrata proprio su questo. “Siamo attivi dal 2004 – racconta Liz Geigler, dell’associazione – e siamo abituati a queste situazioni. Di solito solleviamo il tombino e li recuperiamo subito, ma in questo caso la situazione era più difficile”. Piper era intrappolato in profondità e non bastava un semplice intervento per salvarlo. Da qui la gara di solidarietà. Prima un gruppo Facebook, chiamato Piper the Kitty Trapped in the Drain Information Page. Poi una campagna di crowdfunding, che ha raccolto quasi 2500 dollari. Ma l’intervento più importante è stato quello della ditta “Sewer Services”, specializzata in lavori nelle fognature. Sensibilizzata dalla storia, l’azienda ha messo a disposizione i suoi mezzi gratuitamente. Protagonista in questa fase è stata una ragazza di 21 anni, dipendente della ditta, di nome Jackie: “Abbiamo utilizzato una telecamera per trovare Piper, poi abbiamo fatto scorrere dell’acqua dentro alle tubature in modo da spingere il gatto intrappolato verso l’entrata di un tubo più grande, e da lì lo abbiamo recuperato. Alla fine ero completamente ricoperta di sporcizia, ma non mi interessava. Amo i gatti”. E di certo l’ha dimostrato.

Alla fine Liz Geigler dell’associazione “Rescue Pets Are Wonderful” ha preso in custodia Piper, l’ha fatto curare dal veterinario ed ora il gatto intrappolato è sano e salvo. Insomma, tutto è bene ciò che finisce bene!

 

Di seguito il video proposto dalla CBS: