Home News Anziana cerca di avvelenare il cane del vicino: la trappola è da...

Anziana cerca di avvelenare il cane del vicino: la trappola è da brividi

Una vicenda davvero da brividi: un’anziana donna ha cercato di avvelenare il cane del vicino ma è stata incastrata dalle telecamere dopo la denuncia.

cane indotto in trappola
cane indotto in trappola (screenshot Instagram)

Non c’è limite al peggio e, questa volta, potremmo dire anche alla malvagità dell’essere umano. La storia che vi raccontiamo oggi è da brividi soprattutto perché riguarda un’anziana donna la quale ha cercato di uccidere un cane indifeso del vicino. Le modalità usate dalla nonnina per tentare di intrappolare il cagnolino sono da film e nemmeno la mente più fantasiosa avrebbe potuto escogitare un simile piano. Non è di certo la prima volta che si leggono racconti di questo genere. Capita purtroppo troppo spesso che i vicini di casa non riescano a trovare un accordo su una cane particolarmente vivace o un gatto “ficcanaso” ed è proprio così che si giunge a soluzioni incivili e brutali. In una società moderna e civilizzata, bisognerebbe imparare a gestire i rapporti di vicinato in maniera educata anche in presenza di animali domestici, regolamentando la loro presenza ed evitando situazioni terribili come quella che vi stiamo per raccontare. La notizia diventa ancora più scioccante pensando alla protagonista della vicenda: una donna anziana, forse troppo insofferente poiché non nuova a simili avvenimenti.

Anziana cerca di avvelenare il cane del vicino: la modalità

Donna anziana
Donna anziana (screenshot Instagram)

I fatti sono accaduti in Emilia Romagna, esattamente a Montecchio Emilia, dove una ottantenne ha escogitato un piano diabolico per cercare di far letteralmente fuori il cane suo vicino di casa.

LEGGI ANCHE >>> Cesena: minaccia avvelenamento di cani tramite dei volantini (FOTO)

Nonostante l’età avanzata, la donna aveva studiato un piano perfetto conoscendo bene la curiosità e l’appetito degli amici a quattro zampe sempre pronti ad assaggiare e mangiare tutto. Peccato però che la polpetta lanciata dalla finestra della nonnina fosse piena di spille da balia. Proprio le spille avrebbero potuto perforare l’intestino del cane ed ucciderlo.

Fortunatamente, la figlia della vicina ha trovato la trappola prima del cucciolo, salvandogli così la vita. La padrona ha subito sporto denuncia e proprio grazie alle telecamere del condominio si è risalito alla verità.

LEGGI ANCHE >>> Un’anziana donna lascia il patrimonio agli animalisti: fuori le nipoti

Le immagini hanno infatti incastrato la nonnina che già in passato, esattamente nel 2016, era stata denunciata per un episodio analogo. Ora dovrà rispondere alle accuse di maltrattamento di animali e getto pericoloso di cose ed oggetti.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.