Home News Anziana donna lascia l’eredità ai gatti della città

Anziana donna lascia l’eredità ai gatti della città

Una storia già sentita e vista in tv ma ora è realtà: un’anziana donna ha lasciato la sua eredità ai gatti della città intera. Grandi progetti per i prossimi anni!

Gattini domestici
Gattini domestici (screen Instagram)

Chi non ricorda la storia Disney degli Aristogatti? Bene, ora sembra diventata realtà grazie ad un’anziana donna che ha deciso di lasciare in eredità ai gatti della città, tutti i suoi beni ed i suoi immobili. Proprio come nel cartone animato, anche in questa bellissima storia d’amore, una donna vuole lasciare i suoi averi agli amici a quattro zampe. Nel film infatti Madame Adelaide vorrebbe lasciare i suoi beni alla gattina Duchessa ed ai suoi tre cuccioli Minou, Matisse e Bizet. Chi ha visto almeno una volta il cartone Disney, ricorderà bene la figura del maggiordomo Edgard, pronto a tutto pur di evitare che le volontà della Madame si concretizzino. Per fortuna, in questa storia reale accaduta in una città italiana, non c’è nessun maggiordomo cattivo ad ostacolare le volontà dell’anziana donna. L’unico ostacolo da superare è, a quanto pare, la burocrazia che allunga i tempi. Ma l’assessore all’ambiente della città ha già predisposto l’inizio del progetto per il prossimo 2022, dunque tra poche settimane! La donna aveva già pensato a tutto ed aveva lasciato nero su bianco le sue intenzioni al Comune.

Anziana donna lascia l’eredità ai gatti della città: previsti anche fondi al canile

I micini Disney
I micini Disney (screen Instagram)

L’anziana donna, particolarmente amante degli animali domestici, ha deciso di devolvere la sua eredità ai quattro zampe della città di Empoli. La signora aveva scritto le sue volontà al comune, chiedendo che con i suoi soldi venissero costruiti un gattile ed un canile e che fossero ben tenute le tombe della sua famiglia.

LEGGI ANCHE >>> Jarvis, l’anziano cane lascia l’eredità ai più giovani: gesto bellissimo

La donna aveva pensato a tutto ma, dopo la sua scomparsa avvenuta nel 2016, la burocrazia ha allungato i tempi del lascito al Comune. L’assessore all’ambiente Massimo Marconcini ha fatto sapere che, al momento, l’Ente ha ricevuto 13.000 euro dalla chiusura del conto. Grazie a questi soldi,il Comune ha inteso sostenere la colonia felina gestita dall’associazione Aristogatti, già presente in città in via Maiorana.

LEGGI ANCHE >>> Uomo lascia l’eredità al cane ma non ai suoi figli: decisione insolita

Ma ovviamente non è tutto. L’Assessore ha stimato la nascita del nuovo gattile per il 2023 e dunque già nel prossimo anno prenderà via il progetto di ben 300.000 euro. Per quanto concerne il canile, il Comune ha deciso di destinare le prossime risorse alla struttura già esistente in città. Non appena l’Ente avrà a disposizione gli altri fondi ereditati dalla donna, avvierà ulteriori ed importanti interventi per i pelosi della città.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

M.F.G