Home News Rovigo, auto uccide gatto e la rabbia corre sul web

Rovigo, auto uccide gatto e la rabbia corre sul web

CONDIVIDI
©Getty

Nel periodo estivo si ripresenta l’atavica problematica dell’abbandono di animali, soprattutto cani e gatti, e la cosa può comportare in maniera più o meno diretta conseguenze a dir poco spiacevoli. Infatti i quattrozampe a stretto contatto con le strade percorse ad alta velocità dai veicoli aumentano in maniera esponenziale, e lo stesso accade in percentuale con i casi di investimento ed uccisione degli stessi. Purtroppo è proprio ciò che è capitato nel Polesine, e per la precisione a Bellombra, in provincia di Rovigo, dove un Bed and Breakfast locale ha anche deciso di listarsi a lutto per il povero gatto investito da un’auto che percorreva un tratto della zona ad alta velocità. Il micio apparteneva ai gestori del locale, che sul web ricordano così il loro amatissimo animaletto:

“Stamattina il risveglio ci ha regalato una triste sorpresa: ringrazio (dice ironicamente e con sarcasmo, ndr) quel ‘rallista’ che in via Burchio transita a velocità supersonica da sempre e che stanotte ha ammazzato il nostro gatto sul ciglio della strada senza pietà. Spera solo ti vada sempre bene: intanto Zampa a noi mancherà tanto”. A scrivere il posto su Facebook è Serena Bacchin, la titolare, che parla anche della profonda tristezza che ha colpito i suoi figli.

Il gatto si fermava sempre sotto al tabellone del B&B ed era diventato amico di tutti. Era una femmina, e la sua uccisione è vista da altri utenti del web come un vero e proprio gesto di crudeltà. Tanti sono infatti i messaggi di cordoglio giunti dalle persone, conoscenti e non, di Serena. E c’è chi ricorda che stavolta è successo ad un gatto, ma la prossima volta potrebbe capitare ad una persona. L’invito perciò è quello di non esagerare mai in alcun modo quando ci si trova al volante, per non causare tragedie come questa. O come quella di un altro animale, in un’altra parte del mondo, che tenta di fare una cosa commovente.