Home News Bambino 11 anni salva rottweiler di 70 chili dall’annegare in piscina (FOTO)

Bambino 11 anni salva rottweiler di 70 chili dall’annegare in piscina (FOTO)

Un bambino di 11 anni ha salvato il suo cucciolone, un rottweiler di 70 chili, che stava per annegare nella loro piscina

Bambino salva il suo cane (Screen Facebook)
Bambino salva il suo cane (Screen Facebook)

Il rapporto speciale che si instaura tra noi e i nostri amici a quattro zampe non ha paragoni, è speciale. La complicità, il divertimento, piccoli gesti che ci fanno capire tanto, la gioia nei loro occhi. Ancora più unico è il legame che si crea tra i cuccioli e i nostri bambini. Qualcosa di davvero raro e ancora più spettacolare.

L’accortezza con la quale si coccolano e si pongono a vicenda, spesso ci fa commuovere, e ci riempie di orgoglio verso entrambi.
Così potremmo star certi per sempre che il nostro animale proteggerà il nostro piccolo, e viceversa. E’ proprio quello accaduto al piccolo Matheus che non ci ha pensato troppo su prima di gettarsi nella piscina per salvare il suo amico fidato dall’annegamento.

Potrebbe interessarti anche: Cane salvato, stava per annegare assieme a tre persone  FOTO

La vicenda di Matheus e Nitro

Rottweiler (Pixabay)
Rottweiler (Pixabay)

Matheus, bambino di 11 anni che vive nel quartiere di Morada de Laranjeiras, Serra, Brasile, la sera del 25 giugno, guardava tranquillo i cartoni animati alla televisione in casa, mentre i genitori erano al piano di sopra. Tutto sembrava nella norma, fino a che forti rumori dall’esterno lo hanno portato ad accertarsi su cosa stava accadendo.

Il suo fedele amico Nitro, rottweiler di 3 anni, stava annegando in piscina. Nonostante il freddo e la velocità con la quale gli avvenimenti si sono svolti, il ragazzo si è gettato completamente vestito in acqua, e con tutta la forza che possedeva nelle braccine, ha aiutato il suo amato cucciolone di 70 chili a raggiungere di nuovo l’esterno della piscina.

Immediata anche la reazione di Nitro, che non si è fatta attendere, e una volta fuori anche il suo padroncino, ha iniziato a leccarlo ringraziandolo per averlo salvato. Dalla visione delle telecamere poi si scoprirà come il rottweiler sia finito in acqua. Si vede chiaramente come stesse giocando con una palla, che poi finita nella piscina ha cercato di recuperare scivolando e rischiando di annegare.

Non sapevo cosa fosse necessario fare, quindi sono andato lì e mi sono buttato” racconta Matheus, felice di aver salvato il suo amico “é un grande amico per me; Ho pianto molto con lui. Quando è uscito dall’acqua, ha iniziato a leccarmi come per dire ‘grazie“, mentre i genitori si dichiarano molto orgogliosi di lui.

La veterinaria Jyzana Arantes spiega il perché Nitro ha grandi problemi con il restare a galla quando si trova in acqua. “Nascono sapendo nuotare ma alcune razze” racconta “fanno molta più difficoltà a respirare e si stancano facilmente” illustra come hanno davvero poco tempo di autonomia prima di iniziare ad annaspare prima di annegare.

Per grande fortuna di Nitro pronto a salvarlo, con lui, c’era il suo angelo custode, Matheus.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M