Home Cani Barbra Streisand ha fatto clonare la sua Sammy: la reazione sui social

Barbra Streisand ha fatto clonare la sua Sammy: la reazione sui social

CONDIVIDI

La nota cantante ha fatto clonare due gemelline dalle cellule della sua defunta cagnolina Samantha: disperazione o scandalo?

Barbra Streisand
Barbra Streisand ha fatto clonare la sua cagnolina Sammy

La perdita di un affetto può davvero essere insopportabile: ecco il motivo per cui Barbra Streisand, la star internazionale della musica, ha deciso di far clonare la sua cagnolina Sammy morta nel 2017 dopo ben 14 anni insieme. La foto con i due esemplari femmina di Coton de Tuléar è stata postata il 7 giugno scorso, dopo un’operazione di clonazione che può raggiungere anche i centomila dollari. Insomma una spesa non alla portata di tutti!

La clonazione di Sammy: il post della Streisand

Barbra Streisand
Il post di Barbra Streisand che presenta le due gemelline e la cuginetta Fanny

La clonazione di Miss Scarlett e Miss Violet, questo il nome delle due cagnoline, mantiene vivo il ricordo della dolce Sammy, a cui prima della scomparsa, erano state prelevate alcune cellule dalla bocca e messe in un ovulo poi impiantato in un utero surrogato. In seguito alla morte della sua piccola la Streisand dichiarò: ‘E’ stato più facile lasciarla andare al suo destino, sapendo che una parte di lei avrebbe potuto vivere ancora‘. Un dolore insopportabile dunque, reso meno atroce dalla creazione delle due ‘figliocce’ di Sammy che dalla madre, a quanto pare non hanno ereditato il carattere. L’attrice infatti sostiene orgogliosa che le due ‘hanno personalità molto diverse’.

LEGGI ANCHE: Cina: clonato il primo cucciolo di cane poliziotto tramite DNA

La reazione alla notizia della clonazione

La clonazione ‘preannunciata’ delle due gemelline non ha comunque evitato le polemiche da parte sia di associazioni animaliste, sia della gente comune. Le prime non hanno appoggiato la scelta della nota cantante di ‘duplicare in laboratorio’ la sua cagnolina, che doveva restare unica e aveva diritto ad una morte senza atrocità. Non a caso la clonazione delle di Miss Violet e Miss Scarlett è stata definita dalla Peta (Peolpe for the Ethical Treatment of Animals) ‘uno show degli orrori da fermare immediatamente’. Altrettante polemiche sono state suscitate dall’opinione pubblica che non ha apprezzato il fatto che siano stati spesi tanti soldi per clonare un animale. D’altra parte ognuno gestisce i soldi come meglio desidera!

La clonazione di Sammy non è stata la prima

Barbra Streisand non è stata la prima a commissionare la riproduzione di una cagnolina in laboratorio: già nel 2005 infatti la storia di Snuppy aveva suscitato scandalo in Corea del Sud. Il laboratorio della Sooam Biotech Research Foundation, noto per aver già clonato circa 600 esemplari di animali, inaugurò il suo lavoro di clonazione con il levriero afgano Snuppy.

Potrebbe interessarti anche: Sperimentazione animale: i mostri creati in laboratorio

F.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI