Home News Belky, il cane viene abbandonato da madre e figlia: il reato è...

Belky, il cane viene abbandonato da madre e figlia: il reato è punibile – FOTO

Madre e figlia sono state accusate di aver abbandonato il loro cane Belky: l’accusa è un reato punibile.

animale belky lasciato accusa
Cane Belky (Facebook)

Abbandonare un animale è un reato punibile e ogni giorno sono sempre più frequenti i casi di tale genere: che siano cani o gatti poco importa, ciò che preoccupa è il fatto che sembra non esserci via d’uscita. People Magazine ha raccontato la storia di un gruppo di persone accusate di aver lasciato il proprio cane anziano obeso sul lato dell’Interstate 675 a Saginaw ed hanno invocato accuse di crudeltà sugli animali.

Madre e figlia, il reato per aver abbondonato il cane Belky: cosa hanno detto al giudice

cane belky abbandonato reato
Il cane Belky (Facebook)

Un gruppo di persone hanno abbandonato il proprio amico a quattro zampe, il cane Belky, ma soltanto madre e figlia Courtney S. Frost, 24 anni, e Heidi M. Mayle, 50 anni, giovedì 1° settembre, si sono presentate davanti al giudice distrettuale della contea di Saginaw Elian E.H. Fichtner. Tutte e due sono state dichiarate colpevoli di un conteggio di crudeltà o abbandono di un animale. Nello specifico si tratta di un reato punibile con un massimo di tre mesi di carcere e una multa di $ 500.

Ti potrebbe interessare anche>>>>Durante la passeggiata con il suo cane, trova un coniglio in gabbia

La coppia però non ha respinto le accuse, anzi si è dichiarata colpevole. Inoltre, ci sarebbe un altro accusato facente parte dello stesso reato. Il suo nome è Robert L. Fournier, 55 anni, e dovrà affrontare un processo il prossimo 28 settembre.

I dettagli della vicenda

Il trio avrebbe abbandonato il cane di nome Belky. Era il 12 luglio 2021 e due persone erano alla guida di un’auto lungo la I-675 vicino all’uscita 3 della rampa a Saginaw, quando hanno visto all’improvviso il mix immobile di Australian Shepherd vicino al lato della strada, completamente ricoperto da moscerini, mosche e zecche. Si sono avvicinate ed hanno trovato un cane ancora vivo. Non era in grado di camminare – ha spiegato Bonnie Kanicki, direttore della cura e del controllo degli animali della contea di Saginaw – Puzzava di cattivo odore, che in seguito abbiamo appreso essere carne infetta. Aveva due ferite aperte coperte di uova di larve e vermi vivi. Era coperta da una quantità eccessiva di materiale fecale, arruffata nella sua pelliccia

Ti potrebbe interessare anche>>>Dopo il furto gettano il cane dal secondo piano : finalmente la sentenza

Dopo una serie di indagini, gli agenti di polizia hanno scoperto che Belky era stato microchippato e qualche mese dopo l’abbandono, una persona è venuta al rifugio per chiedere informazioni del cane spiegando che apparteneva ad un amico. Si trattava di Frost che però non è riuscita a rivelare nulla riguardo al caso. Secondo gli esperti, il cane sarebbe stato abbandonato poiché i proprietari non avevano possibilità di curarla come meritava.

Ti potrebbe interessare anche>>>Lancia il cane dalla finestra: la donna sembra essere impazzita

Il 24 ottobre madre e figlia sono state accusate e Belky è stata adottata da Breanna L. Dalton, residente a Bay City, dove è guarita dalle ferite ed ha perso 16 kg.