Home News Cagnolina incinta spaventata dai botti scava nel muro (FOTO)

Cagnolina incinta spaventata dai botti scava nel muro (FOTO)

Incinta e spaventata, una cagnolina terrorizzata dai botti alti in cielo per fuggire scava nel muro ferendosi

Muro dove Kira ha cercato di scappare (Screen Facebook)
Muro dove Kira ha cercato di scappare (Screen Facebook)

Si avvicina Capodanno e sembra assurdo dover ancora ricordare quanto pericolosi e dannosi possano essere per i nostri amici animali i fuochi d’artificio. Si, indubbiamente sono uno spettacolo meraviglioso con un notevole giro d’affari dietro, ma non si può non ricordare la loro pericolosità. Non solo per gli animali, anche per bambini e anziani.

Il rumore troppo forte e continuo non fa bene loro e nel caso specifico dei quattro zampe, potrebbero provocare una reazione spropositata che li porta a ferirsi pur di seguire il loro istinto di scappare il più ontano possibile dalla fonte di paura. O peggio, potrebbe provocare loro un infarto, essendo così fatale.

E’ un suono troppo improvviso e forte per loro da gestire e anche se ci sono dei piccoli accorgimenti per i loro genitori umani, da poter seguire per evitare che si terrorizzano troppo, evitare proprio di farli, non solo a Capodanno ma tutto l’anno, sarebbe molto meglio.

Un esempio che è un duro colpo al cuore per chiunque ami gli animali, e non solo, è la storia di Kira, un dolcissima cagnolina incinta. La sua mamma umana non era in casa e quando è tornata quello che ha trovato era terribile. La pelosetta, impaurita dai botti sparati in cielo, ha cercato di scappare, probabilmente anche per tenere al sicuro i suoi cuccioli in grembo, ed ha scavato nel muro.

Ferita alle zampette e con quasi tutte le unghie saltate, lei non si è fermata, la paura ha avuto la meglio su di lei e il muro ricoperto di sangue ne è la triste prova.

Potrebbe interessarti anche: Come aiutare il cane che ha paura dei fuochi d’artificio e dei botti

Cagnolina terrorizzata scava nel muro per paura dei botti

Una delle zampette ferite di Kira (Screen Facebook)
Una delle zampette ferite di Kira (Screen Facebook)

La mamma umana di Kira appena resasi conto di quello che era accaduto, per sensibilizzare sulla questione ha raccontato la loro storia sul suo profilo social. “NO ai fuochi d’artificio” questa la prima cosa che scrive.

Le immagini che allega sono un duro colpo. Il muro ricoperto di sangue è quello che resta della paura della quattro zampe che, terrorizzata dai botti che sono stati sparati alti in cielo, ha cercato una via di fuga.

Incinta e impaurita si è ferita le zampette e rotte tutte le unghie, ma non si è arresa.
Doveva proteggere i suoi piccoli e fuggire da quel rumore assordante che le riempiva l’anima di paura. Una scena che ha fatto preoccupare non poco la sua mamma umana non appena rientrata a casa.

Loro ascoltano il triplo che noi, colpisce il sistema nervoso, rendiamoci più consapevoli, pensiamo agli animali e all’ambiente” scrive nel post “Kira è incinta, si è tolta quasi tutte le unghie, io sono arrivata a casa mia e mi sono imbattuto in questo” chiedendo infine di essere consapevoli.

Le azioni hanno conseguenze e la maggior parte delle volte a farne le spese sono i più deboli. Questa meravigliosa cagnolina, incinta, non avrebbe mai dovuto vivere un momento del genere solo ed unicamente per uno spettacolo pirotecnico. Per l’essere umano è questione di osservare qualcosa alto in cielo solo per qualche minuto, gli amici animali mettono in gioco la propria vita. Non è qualcosa sulla quale poter contrattare, la loro paura è reale, il loro malessere lo è e i fuochi d’artificio sono un pericolo.

Le immagini contenute nel seguente post potrebbero urtare la vostra sensibilità: si sconsiglia la visione a un pubblico facilmente impressionabile

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube