Home News Cagnolina Xena abbandonata in mezzo alle campagne: ritrova la felicità

Cagnolina Xena abbandonata in mezzo alle campagne: ritrova la felicità

Cagnolina Xena abbandonata in mezzo alle campagne. Soccorsa da una donna, a causa di una distrazione si perde e trova la felicità

Cane Xena (Foto Facebook)
Cane Xena (Foto Facebook)

Abbandonata nelle campagne di Santa Maria la Fossa in provincia di Caserta. Trattata nel peggiore dei modi, è stata trovata in un profondo stato di difficoltà con zecche, rogna e lesioni cutanee. Ci riferiamo a Xena, una femmina di American Staffordshire Bull Terrier che ha all’incirca due anni di età. Probabilmente era stata usata come fattrice da qualcuno che ha deciso di disfarsene nel peggiore dei modi.

Potrebbe interessarti anche: Ettore, il cane abbandonato subito dopo l’adozione: cerca una nuova casa

Cagnolina Xena abbandonata in mezzo alle campagne, fugge via e ritrova la felicità 

Occhi dolci (Foto Pixabay)
Occhi dolci (Foto Pixabay)

Grazie al suo “angelo custode”, la cagnolina è stata ritrovata da una ragazza che l’ha caricata in auto e l’ha trasportata immediatamente all’ambulatorio veterinario di Mondragone. Il medico non appena l’ha visitata, ha constato le sue gravi condizioni di salute. “Ho proceduto ad effettuare le analisi del sangue e dopo un emocromo ho scoperto la cagnolina è affetta da erlichiosi una malattia trasmessa dalle zecche ai cani. In caso di positività ci sono delle regole da seguire, considerando il fatto che è una malattia altamente contagiosa“. Una malattia dunque da non sottovalutare che è bene trattare in maniera approfondita e delicata. Per tale motivo, l’autrice del ritrovamento ha scelto di creare una raccolta fondi per consentire alla pelosetta di essere curata al meglio, ricevendo tutte le attenzioni mediche di cui ha bisogno. Grazie all’idea della donna, è stato possibile cominciare il percorso di guarigione della pelosetta contro l’erlichiosi.

Potrebbe interessarti anche: Cane abbandonato in casa: salvato dalle guardie Eco-Zoofile (FOTO)

Poi, quando si è ripresa, Xena è stata ospitata in uno stallo temporaneo nell’abitazione della donna che l’ha soccorsa. Sembrava che la situazione si fosse risolta e invece sono bastati pochi minuti per scatenare di nuovo la tensione legata alle sorti della piccola. All’improvviso, la cagnolina è fuggita via, lasciando in apprensione la sua soccorritrice.

L’inaspettata fuga della pelosetta 

Tanto spavento per la sua sorte (Foto Facebook)
Tanto spavento per la sua sorte (Foto Facebook)

La ragazza aveva lasciato anche un post sui social per esprimere il suo rammarico: “Eravamo disperati, l’abbiamo cercata ovunque.” La piccola, al contrario di quello che si credeva, è riuscita a raggiungere la strada statale ma lì è accaduto qualcosa di assolutamente inaspettato. Xena è stata ritrovata da una famiglia che ha capito la difficoltà e la situazione di pericolo della pelosetta. I suoi occhioni dolci, la sua simpatia hanno conquistato il cuore delle persone che lo hanno ritrovato. La famiglia ha voluto tenere la quattro zampe con sé al fine di curarla e di avviare la procedura prevista per l’adozione. Una bellissima notizia per l’adorabile pelosetta che potrà contare su una famiglia amorevole nei suoi confronti. A tal proposito, il veterinario che l’ha visitata ha voluto lanciare un appello: “Xena non era una cagnolina di strada e non era affatto aggressiva. E’ stata sicuramente abbandonata e purtroppo in estate i casi di abbandono aumentano. Molte famiglie comprano gli animali pensando che siano giocattoli senza sapere che si tratta di cani impegnativi. Per questo mi sento di lanciare un appello: non abbandonateli, portateli in vacanza con voi.”

Una storia che fa riflettere su quanto debba essere grande l’amore da dare ad un animale, un essere che ha bisogno di protezione e affetto. Finalmente, Xena potrà avere attorno a lei la famiglia che ha sempre desiderato.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Benedicta Felice