Home News Foggia: vigili del fuoco salvano un cane abbandonato in un pozzo

Foggia: vigili del fuoco salvano un cane abbandonato in un pozzo

L’incredibile intervento dei vigili del fuoco che hanno portato in salvo un cane che è stato gettato e abbandonato in un pozzo a Foggia.

cane gettato nel pozzo
Cane abbandonato nel pozzo (Facebook)

L’unione fa la forza, e in questo caso gli operatori Enpa si sono uniti in soccorso dei vigili del fuoco per portare in salvo un cagnolino. Un recupero complicato, quello avvenuto nella giornata di venerdì 11 marzo, di un cane trovato in un pozzo nella provincia di Foggia, precisamente a Torremaggiore. Non si di preciso da quanto tempo fosse li, ma è certo che non aveva ancora smesso di lottare per la sua sopravvivenza quando sono arrivati i soccorsi.

Cane abbandonato in un pozzo, intervengono Enpa e vigili del fuoco

pompieri salvano cane
Cane nel pozzo (Facebook)

La segnalazione è arrivata nel corso della mattinata al comando di polizia, da un ragazzo dopo che ha sentito vari lamenti del cane in difficoltà. Subito le forze dell’ordine si sono attivate e hanno chiamato l’organizzazione ENPA di Torremaggiore e i vigili del fuoco. L’intervento è stato abbastanza complicato ed è durato ben 40 minuti. Alla fine un pompiere, con l’imbracatura adatta, è riuscito a calarsi nel pozzo e a recuperare l’animale impaurito.

Ti potrebbe interessare anche >>> Pesante condanna per la coppia che ha quasi fatto morire di fame un cane

Il cane trovato, è un maschietto di circa 4 anni molto spaventato. Come di consueto, è stato trasportato dl canile sanitario per accertarne le condizioni di salute, visto che zoppicava anche. Secondo una prima visita medica, il cane si trovava nel pozzo da circa 4 o 5 ore. Tuttavia le sue condizioni di salute erano piuttosto buone. Il cane rimarrà ricoverato presso il rifugio ENPA e a breve verrà sterilizzato e microchippato, così presto potrà essere adottato.

Ti potrebbe interessare anche >>> Disabile coraggioso salva un cane da possibile annegamento – VIDEO

Le forze di polizia hanno conferito con la proprietaria del pozzo per fare luce sulla vicenda, ma lei ha affermato che quel pozzo era rigorosamente chiuso da un coperchio e non sa come sia possibile che il cane ci sia finito dentro. Le indagini quindi, sono ad un punto morto ma per fortuna il nostro amico a quattro zampe è sulla via della ripresa.