Home News Un cane aspetta invano il ritorno del padrone: non accetta la sua...

Un cane aspetta invano il ritorno del padrone: non accetta la sua perdita

Un cane aspetta invano il ritorno del padrone. Un gesto lodevole che testimonia il grande affetto del pelosetto

Il cane Friedman (Foto Twitter)
Il cane Friedman (Foto Twitter)

Ci sono storie che arrivano dritte al cuore e non possono fare a meno di regalare emozione e commozione. In una società dominata dall’indifferenza, gli avvenimenti che hanno come protagonisti gli animali, riescono sempre a scuoterci, in qualche modo, facendoci comprendere l’enorme importanza che assumono nella vita di ciascuno di noi. La storia che vi raccontiamo oggi è l’esempio più significativo della grande fedeltà dei nostri amici cani verso i loro padroni,. Il protagonista è un adorabile pelosetto di nome Friedman.

Potrebbe interessarti anche: “Devo aspettare il mio padrone”: cane abbandonato non va via (VIDEO)

Un cane aspetta invano il ritorno del padrone, il suo è un grande esempio di fedeltà 

una fedeltà senza eguali (Foto Pixabay)
una fedeltà senza eguali (Foto Pixabay)

Era una persona conosciuta e stimata dall’intera città di Bellaria. Giorgio Vittori aveva 62 anni ed era un ex tipografo ammirato non solo per il suo lavoro ma per la sua resilienza e capacità di affrontare la vita con ottimismo, nonostante tutto. L’uomo ha superato diverse difficoltà tra le quali, la più complicata di tutte, l’amputazione di ambedue le gambe, avvenuta più di dieci anni fa che lo ha costretto su una sedia a rotelle. Una vita sofferta dunque che non lo a mai abbattuto ma ha rafforzato incredibilmente il suo carattere. Nel corso di questo lungo periodo si sono rivelati fondamentali non solo la sua tenacia ma hanno svolto un ruolo predominante i suoi cani che ha trattato come se fossero suoi figli. Tra tutti, l’uomo aveva instaurato un legame particolare con il più piccolo, un dolcissimo cucciolo di nome Friedman, che ha dimostrato nei suoi confronti un affetto immenso e smisurato.

Potrebbe interessarti anche: Storie di animali: cane aspetta padrone morto da 4 mesi – FOTO

I due erano praticamente inseparabili e non mancava occasione in cui si evidenziava la loro fantastica amicizia. Purtroppo però, il destino li ha divisi, improvvisamente, lasciando un vuoto indelebile nell’animo del pelosetto che non riusciva a rassegnarsi alla sua scomparsa. Per molti giorni, Friedman non ha visto il suo amico umano tornare a casa, accogliendolo come sempre in maniera affettuosa e festosa. Il quattro zampe, preoccupato e in agitazione, ha cominciato a correre verso il supermercato, ripetendo il tragitto più volte durante il giorno.