Home News Un anno senza il cancro: organizzano un “pawty” al cane per festeggiare

Un anno senza il cancro: organizzano un “pawty” al cane per festeggiare

Il team che ha salvato questo cane è davvero speciale perché ha organizzato un “pawty” per lui per festeggiare un importante anniversario.

cane festeggia il primo anno senza il cancro
Cane che festeggia (People.com)

Phoenix è un mix San Bernardo/pastore che è arrivato alla San Diego Humane Society come randagio con svariati tumori cancerosi e  che successivamente ha lasciato la struttura come cane libero dal cancro con una casa. Il primo aprile Phoenix ha festeggiato un’importante traguardo: il primo anno senza il cancro! La festa è stata organizzata dal team medico della San Diego Humane Society per segnare festosamente l’anniversario di un anno di Phoenix libero dal cancro. La festa, denominata “pawty” (paw + party), ha reso decisamente felice il cane.

Per festeggiare il primo hanno senza il cancro, il team medico ha organizzato una festa per il cane Phoenix

cane con torta
Cane che festeggia (People.com)

Il mix San Bernardo/pastore di 4 anni ha una lunga storia con la San Diego Humane Society. Phoenix è arrivato per la prima volta al rifugio come randagio nel novembre 2020, malnutrito, coperto di pulci e senza pelo. Dopo aver esaminato il cane, il team veterinario della struttura gli ha diagnosticato a Phoenix il TVT (Transmissible Venereal Tumor), un tumore canceroso maligno. Il TVT può essere grave se non viene trattato. Fortunatamente, il cancro è stato preso in tempo, il che ha reso Phoenix un buon candidato per la chemioterapia con Vincristina. Non volendo negare a un cane la possibilità di guarire e trovare una casa, la San Diego Humane Society ha assistito il cucciolo in 13 trattamenti di chemioterapia. Dopo questi trattamenti, le masse cancerose di Phoenix sono diminuite di dimensioni, ma non era ancora fuori pericolo

Ti potrebbe interessare anche >>> Cane gioca con vigile del fuoco dopo che lo ha salvato

Per aiutare Phoenix a curare il cancro rimanente, una dottoressa del VCA West Los Angeles Animal Hospital si è offerta volontaria per fornire l’elettrochemioterapia a Phoenix. “A volte ci vuole veramente un villaggio per aiutare gli animali, ed è esattamente quello che è successo nel caso di Phoenix“, ha detto in un comunicato il direttore dell’ospedale. “Non solo abbiamo avuto un esperto venuto da Los Angeles per aiutarci, abbiamo avuto un’incredibile famiglia adottiva che si è assicurata che Phoenix fosse a suo agio tra un trattamento e l’altro e l’intero team medico della San Diego Humane Society coinvolto nella sua cura“.

Ti potrebbe interessare anche >>> 57 labrador arrivano insieme in un rifugio e creano il “caos” – VIDEO

Dopo aver ottenuto la sua diagnosi di assenza di cancro, Phoenix è stato adottato da un’assistente veterinaria della San Diego Humane Society, che ha aiutato ad organizzare la festa di anniversario del cane. “Phoenix è un grande cane con una personalità ancora più grande“, ha detto l’assistente veterinaria. “Mi ispira a vedere il bene in tutti, e mi sento così fortunata a passare le mie giornate con lui. Sono per sempre grata a tutti i custodi che lo hanno ricoperto d’amore e hanno reso possibile la sua guarigione“.