Home News Cane, gatti e topo amici per la pelle: è possibile e vivono...

Cane, gatti e topo amici per la pelle: è possibile e vivono tutti insieme – FOTO

CONDIVIDI

E questa le batte tutte. A dispetto di quanto appreso sin da piccoli, e cioè che il gatto mangia il topo e che cane e gatto sono nemici giurati, ecco la storia di un quattrozampe e ben due roditori e due felini che vivono tutti quanti assieme sotto allo stesso tetto, in totale felicità ed armonia. Il tutto sotto agli occhi, neanche poi tanto vigili visto che si fida di loro, della giovane Lucia Lopez. La donna ha cominciato con l’accogliere in casa sua Bishop, il cane.

“Da quando c’è lui il mio umore è migliorato di moltissimo. All’inizio non credevo che potesse avere un impatto talmente benefico su di me, è stata una bellissima sorpresa”. Bishop era stato salvato dal suo precedente proprietario, che lo sottoponeva a dei maltrattamenti insensati ed ingiustificabili. Con Lucia ci è voluto del tempo prima che la scintilla scoccasse, come spesso accade in animali che in passato hanno subito delle violenze. “Ma ora siamo del tutto indivisibili”, dice la ragazza.

Cane, gatti e topo amici per la pelle: è possibile

E poi sono arrivati due gattini trovati per strada. Due fratellini randagi abbandonati al loro destino da qualcuno. Erano un maschietto ed una femminuccia. Uno l’ha preso lei e lo ha chiamato Doug, l’altro è andato a casa di una sua amica. “Il micetto si è ambientato subito in casa, e la presenza di Bishop non ha mai rappresentato un problema. Si sono voluti bene fin da subito”. Si è poi unito al party anche Simba, un altro gatto.

Ma non solo: è stata poi la volta di Joey e Chandler, i due topi. Che Lucia ha chiamato come due dei protagonisti del celebre telefilm ‘Friends’. La giovane dice che tutti loro amano giocare per tutta la durata della giornata. Si è sviluppata una forte empatia tra i cinque animali, ma Lucia non si stupisce di ciò, a differenza dei suoi parenti ed amici. Ed il bello è che lei non è mai intervenuta in queste dinamiche relazionali a quattro zampe. Così come è possibile vedere anche un cane andare in skateboard con la massima disinvoltura.

A.P.