Home News Cane guida smarrito: Daiana di nuovo tra le braccia del suo proprietario

Cane guida smarrito: Daiana di nuovo tra le braccia del suo proprietario

Un proprietario cieco ha smarrito il suo cane guida di nome Daiana, dopo un giorno è stato trovato intrappolato all’interno di una fabbrica.

cane guida scomparso
Daiana cane guida (Facebook – Pet Alert Calabria)

Un cane guida ha il compito di guidare il proprio proprietario attraverso le vie della vita e di essere quel senso in più che manca a che deve dare da guida. Antonino Campicelli si è trovato quindi in difficoltà quando il suo pastore tedesco di nome Daiana è scomparsa all’improvviso una mattina della scorsa settimana. L’accaduto è avvento Sant’Elia Ravagnese, Reggio Calabria.

Daiana: cane guida scomparso di nuovo tra le braccia di Antonio

cane guida reggio calabria
Daiana insieme ad Antonio (Facebook – Antonino Campicelli)

Per fortuna questa vicenda è durata poco e ha un bel lieto fine. La mattina di sabato 10 settembre, il cittadino di Sant’Elia Ravagnese ha smarrito il suo cane guida. Oltre a fare affidamento alla sua Daiana, per lui il suo pastore tedesco è anche un fedele compagno e amico. “Daiana è scomparsa mentre io ero in cortile – ha raccontato Antonio -, ho lasciato aperto il cancelletto e lei, che non esce mai, avrà fiutato qualcosa, magari un gatto“. La cagnolina, infatti, è stata avvistata sulla Strada Statale verso le 09:30 ma poi non sono arrivate più notizie.

Ti potrebbe interessare anche >>> Un cane salva Fish dal gatto: il modo è curioso – VIDEO

Secondo le prime ricostruzioni, Daiana ha seguito un autovettura mentre attraversava il cancello di un una fabbrica e di conseguenza si è ritrovata intrappolata all’interno del deposito. Il pastore tedesco non si è arreso difronte a questa difficoltà e con tutta la voce che aveva in corpo si è messo ad abbaiare fino a non finire. È stato infatti grazie a questo che un carabiniere che abitava nelle vicinanze ha preso in mano la situazione. A causa dell’abbaiare costante il suo bimbo di quattro mesi non riusciva a dormire e quindi è andato a vedere cosa succedeva.

Ti potrebbe interessare anche >>> Diana, il cane ritrovato sotterrato in un tubo dopo giorni d’agonia – VIDEO

Pensavo che qualcuno l’avesse portata via, ma poi ho ricevuto la chiamata notturna di un carabiniere che abitava lì“. Il carabiniere aveva appreso la notizia tramite Facebook che un cane era stato smarrito nelle vicinanze e quindi si è subito messo in contatto con Antonio. Grazie a questo Daiana e Antonio hanno potuto riabbracciarsi. Appena la cagnolina ha visto il suo proprietario, gli è corso incontro con amore e gioia. Antonio tiene a ringraziare tutte le persone che sono venute in suo aiuto.