Home News Cane intrappolato in un fiume ghiacciato, i pompieri lo salvano VIDEO

Cane intrappolato in un fiume ghiacciato, i pompieri lo salvano VIDEO

Un cane è rimasto intrappolato nelle acque gelide del fiume Detroit ghiacciato: ecco le immagini del salvataggio che hanno fatto il giro del mondo.

Cane intrappolato in un fiume ghiacciato
(Screenshot Video)

Si è conclusa positivamente la disavventura di un cane, rimasto intrappolato nelle gelide acque del fiume Detroit, ghiacciato come durante il picco della stagione invernale. L’intervento di una squadra di soccorso ha evitato il peggio. Le immagini, riprese da Mlive, mostrano i concitati momenti delle operazioni di salvataggio.

Il salvataggio

Sono stati dei passanti a notare la scena.

Un cane di grossa taglia si aggirava liberamente in un parco troppo vicino alle acque del fiume Detroit, nei pressi di Belle Isle State Park, poco più a nord del centro dell’omonima, rispetto al fiume, città. Il corso d’acqua sì è tramutato in una lastra di ghiaccio enorme e sottile allo stesso, pronta a rompersi sotto il peso del corpo.

L’animale, visibilmente spaventato e infreddolito, non si lasciava avvicinare. Così è stato allertato il Detroit Animal Care and Control, al fine di prelevare e mettere in sicurezza l’animale. Qualcosa, tuttavia, è andato storto.

Il cane infatti si è diretto proprio verso le acque del fiume ghiacciato, attraversandolo per dirigersi su un piccolo isolotto, dove sarebbe rimasto intrappolato.

A quel punto, si rendeva necessario l’intervento della squadra di soccorso Michigan Humane Animal Search , l’unica attrezzata per effettuare l’operazione di salvataggio, per giunta ghiacciata.

Così i componenti del team si sono fatti strada sulla sottile lastra di ghiaccio, fino a giungere verso l’isolotto.

Potrebbe interessarti anche: Uomo salva un cane in gabbia che galleggiava in un lago ghiacciato.

L’epilogo

Dal canto suo, il grosso cagnolone, spaventato com’era, non ne voleva sapere di collaborare.

Messosi al riparo, approfittando della protezione offerta da alcuni arbusti, è subito balzato in acqua, sprofondando nelle acque gelide, per sfuggire ai soccorritori.

Per fortuna è riuscito a risalire sullo strato ghiacciato del fiume, dove ha ripreso la sua marcia, questa volta verso la terraferma, dove è stato finalmente catturato. L’operazione, seppur con qualche intoppo, si è conclusa positivamente.

Potrebbe interessarti anche: Malice, il cane da soccorso che ha passato 16 giorni perso tra i ghiacci

L’animale, molto agitato è stato trasportato al Michigan Humane Mackey Center for Animal Care per le visite del caso. In particolare si teme un principio di ipotermia nel cane, visto che è anche caduto in acqua durante le operazioni di salvataggio.

Ovviamente, allo stesso tempo, verrà verificato se il cane è microchippato, al fine di identificare il suo proprietario, o, nel caso in cui non abbia casa, di trovare presto una famiglia.

Le immagini del suo salvataggio sono state riprese da Mlive, facendo il giro del mondo. Siamo sicuri che, laddove non abbia un proprietario, non impiegherà molto tempo a trovare una famiglia tutta per sé.

Antonio Scaramozza