Home News Il cane Leo, una vita passata in catena: ora cerca casa

Il cane Leo, una vita passata in catena: ora cerca casa

La storia del cane Leo: per dieci, lunghi, anni, passa una vita in catena, tra la noncuranza generale: ora cerca casa, o finirà presto in canile. Una storia che ha lasciato sgomento e preoccupazione. Una vita non vissuta che non perde, però, la speranza.

Cane Leo Cerca Casa
Il cane Leo sdraiato sul pavimento (Facebook – Pelosi Coraggiosi)

Se è vero che la speranza è l’ultima a morire, è pure vero che questa speranza va alimentata, con dei gesti quotidiani, altrimenti rimane fine a se stessa e si perde lungo la strada. Avere una speranza è sinonimo di guardare avanti, al futuro, senza mai scordare quello che è successo in passato. Un passato che può essere davvero crudo, come lo è stato per un nostro amico a quattro zampe chiamato Leo. Una vita non vissuta quella di questo cane. Sempre in catena, in un piccolo giardino, senza mai poter entrare in casa. Era davvero un famiglia quella che lo teneva fino a poco tempo fa? Ebbe sì, nonostante la pessima vita avuta, ora Leo rischia di finire anche in canile. Per lui si cerca una casa e una famiglia, vera, che sappia cosa vuol dire amare un amico a quattro zampe.

Il cane Leo rischia di finire in canile, gli si vuole evitare la famosa “beffa” oltre il danno subito per una vita intera

Cane Leo Cerca Casa
Il cane Leo in primo piano (Facebook – Pelosi Coraggiosi)

I danni vengono fatti e subiti. Alcuni di noi dicono sia la vita, altri, invece, una mancata emancipazione o progresso da alcune situazioni. Resta il fatto che, nel momento in cui li si subisce, il dolore è davvero grande. Lo stesso dolore che provano i nostri amici a quattro zampe all’interno di alcuni “inferni”.

LEGGI ANCHE >>> Beba, il cane scaricato da un macchina in campagna: cerca casa

Lo stesso inferno che ha vissuto, per una vita intera, il cane Leo. Dieci anni passati all’interno di una casa, anzi, di un piccolo giardino, la maggior parte delle volte tenuto in catena. Qualcosa di mostruoso per colui che un tempo era un cucciolo e non ha mai conosciuto l’amore vero.

Ora Leo ha dieci anni, e per lui sta arrivando anche la beffa, oltre al danno subito per una vita intera. Finirà in canile se qualcuno non si prenderà cura di lui. Non è più un cucciolo, non è un cane che sa cosa vuol dire essere amato, ma quel cuore, grande, gli è rimasto sempre dentro. Ci vorrà solo un po’ di tempo per farlo tornare a battere come si deve.

LEGGI ANCHE >>> La gatta Kayla, rimane in stallo per uno scherzo del destino: cerca casa

L’appello è stato lanciato dai volontari di Pelosi Coraggiosi, un’organizzazione no-profit che si occupa della salvaguardia dei nostri amici a quattro zampe. In un post messo sulla pagina ufficiale di Facebook si possono trovare tutte le informazioni necessarie per l’adozione. Leo vuole almeno passare una vecchiaia felice, contornato da vero amore!

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.