Home News Il cane Lol, aiuta le vittime di violenza nei tribunali francesi

Il cane Lol, aiuta le vittime di violenza nei tribunali francesi

L’utilità dei nostri amici a quattro zampe anche in situazioni critiche: come l’aiuto che porta il cane Lol alle vittime di violenza. Opera all’interno dei tribunali francesi, ma a breve potrebbe diventare un esempio per tutti quanti.

Cane Lol Vittime Violenza Tribunali Francesi
Il cane Lol vicino al tribunale (Facebook)

Quante volte ci troviamo dinanzi a dei casi dove vorremmo un aiuto concreto da parte di qualcun altro che ci potrebbe capire “al volo”? Tante, e certe volte rimaniamo soli. Con le nostre emozioni, i nostri sentimenti, le inquietudini. Per fortuna, però, c’è anche chi pensa che un aiuto, vero e sincero, può arrivare dai nostri amici a quattro zampe. In un mondo che punta al progresso, soprattutto i cani vengono impiegati in dei ruoli chiave, a volte davvero delicati. Come sta succedendo, da un periodo a questa parte, al cane Lol, impegnato a stare accanto alla vittime di violenza, sessuale e domestica, durante i processi che si svolgono in alcuni tribunali francesi. Un “mestiere”, questo, che ha suscitato grande scalpore mediatico, in senso positivo. Un esempio che potrebbe fare il giro del mondo e apportare delle modifiche sostanziali.

Il cane Lol all’interno dei tribunali: il nostro amico tranquillizza le vittime durante la ricostruzione dei fatti

Cane Lol Vittime Violenza Tribunali Francesi
Il cane Lol vicino a una donna (Facebook)

Se si punta a un vero progresso, bisogna includere ogni tipo di particolare che può portare sicurezza, ma allo stesso tempo libertà d’espressione. Per questo motivo, alcune volte, bisogna essere anche intraprendenti e andare oltre. Cercando qualcosa che non c’è, ancora, in diversi campi.

LEGGI ANCHE >>> Agente di polizia picchia il cane: i vicini lo trascinano in tribunale (VIDEO)

Uno di questo è quello animale. Parliamo di quello canino, ma più che altro del cane Lol, un cane di razza Labrador, di colore nero, di 5 anni. Un vero giovanotto, che cresce in salute. Ma questo è il minimo. Da qualche tempo a questa parte, il cane viene impiegato all’interno di alcuni tribunali francesi.

E il motivo è davvero particolare, intenso e significativo. Quest’ultimo viene “messo” accanto alla vittime di violenza, sessuale e domestica, per tranquillizzarle durante la loro esposizione o ricostruzione dei fatti. Un gesto nobile, voluto da un pool di giudici, che ha fatto molto parlare di sé.

LEGGI ANCHE >>> Gatti sfrattati dal giardino della Chiesa, la questione arriva in tribunale

Tant’è che ora Lol è arrivato anche al Parlamento Europeo, che sta cercando di capire come tutelare, ai fini della legge, questa pratica. Un esempio che si potrebbe allargare a tutto il mondo. Un’esperienza importante, che ci fa capire come alcune volte, la collaborazione tra umano e animale può apportare delle modifiche importanti all’interno della nostra società, anche e soprattutto in situazione spiacevoli, che vedono coinvolte delle vittime vere e proprie.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.