Home News Cane si morde una zampetta per liberarsi dalla sua prigione (FOTO)

Cane si morde una zampetta per liberarsi dalla sua prigione (FOTO)

Impigliata con la catena che la imprigionava, il cane si morde una zampetta pur di cercare di liberarsi, arrivando fino all’osso

Bella (Screen Facebook)
Bella (Screen Facebook)

La sofferenza che l’uomo riesce ad infliggere ad un povero cucciolo, purtroppo, non ha limiti. Ci sono sempre nuove storie, nuovi racconti, nuove tragedie di maltrattamenti e abusi sugli animali che sono agghiaccianti.

Quello che sono costretti a subire i nostri amici animali, non avendo neanche nessuna colpa della follia umana, è davvero orribile. Persone che frustrate, arrabbiate con il mondo, o anche solo con se stesse, riversano tutto l’odio che provano su degli indifesi animali è qualcosa alla quale nessuno si abituerà mai, e che, soprattutto, dobbiamo lottare per fermare.

Le autorità sono sempre pronte ad intervenire per salvare da delle situazioni pessime gli animali, noi dobbiamo solo denunciare se testimoni di qualsiasi forma di maltrattamento. Ricordandoci anche, che non è solo fisico il dolore che può essere inflitto agli animali, ma anche psicologico, e quello che gli lascia dentro è difficile da dimenticare.

Una delle ultime terrificanti storie arriva dal Michigan, dove un uomo per dispetto al proprietario della cagnolina, l’ha tenuta legata ad una catena, senza cibo e acqua. Quello che il cane è stato portato a fare per trovare sollievo è spietato. Questo è quello che è accaduto.

Potrebbe interessarti anche: Da anni chiusi in una porcilaia: due cani salvati (VIDEO)

Si morde la zampetta fino all’osso pur di liberarsi

Controllo degli animali della contea di Saginaw (Screen Facebook)
Controllo degli animali della contea di Saginaw (Screen Facebook)

Una brutale storia arriva dal Michigan, precisamente dalla Contea di Saginaw. Intervenuti sul luogo dove la cucciola era rilegata, è stato raccapricciante lo stato nel quale i funzionari del controllo animali della contea l’hanno trovata.

Bella, questo il nome della piccola pitbull di appena un anno, era senza cibo o acqua, legata ad una catena alla quale si era impigliata, in un cortile di un’abitazione, non riuscendo più a muoversi. Per la disperazione della sua condizione, e alla spasmodica ricerca di libertà dalla prigionia alla quale era sottoposta, Bella si è morsa una delle zampette posteriori, arrivando fino all’osso.

È stato piuttosto raccapricciante e piuttosto triste da vedere” queste le prime parole per descrivere l’accaduto di Desi Sage, uno dei funzionari intervenuti del controllo degli animali della contea di Saginaw, continuando specificando che si sono immediatamente mossi per far si di liberarla.

Una volta libera e messa al sicuro, è stata trasportata con urgenza dal veterinario per sottoporla a tutte le cure mediche delle quali aveva bisogno. Subito dopo è stata aperta un’indagine per crudeltà sugli animali, che ha portato ad un sospettato. Sembrerebbe che il terribile destino alla quale è stata sottoposta la cagnolina sia dovuta ad una disputa tra conviventi. Insomma l’accusato avrebbe voluto fare un torto al proprietario di Bella.

Il direttore del controllo animali ha informato dei sospetti sull’indagato aggiungendo che il proprietario del pitbull l’ha affidata a loro in modo tale da tenerla al sicuro e poterla fare guarire. Prima che possa essere data in adozione la piccola, dovrà guarire del tutto, dato che è stata sottoposta ad un intervento chirurgico per rimuove la parte rimanente di osso sulla gamba masticata.

Ora sta bene e si sta riprendendo, ma dato tutto ciò che ha subito è molto aggressiva verso l’essere umano, soprattutto se si parla di cibo. Bella verrà probabilmente portata in un centro che si occupa proprio di aiutare gli animali vittime di questi forti traumi.
Lei è molto resistente. È fantastico” la descrive il direttore del controllo degli animali della contea di Saginaw, Bonnie Kanicki “questi animali hanno molto da insegnarci sul perdono“. Verso il sospettato sono state presentate delle accuse formali per maltrattamento di animali.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M