Home News Il cane Nanetto cerca una famiglia, stava per perdere la vita –...

Il cane Nanetto cerca una famiglia, stava per perdere la vita – VIDEO

La storia del cane Nanetto, il piccolo era stato abbandonato, ora cerca una famiglia dopo aver rischiato la sua vita.

Cane Nanetto cerca famiglia
Il cane Nanetto (Foto Facebook)

Il cane Nanetto, un simil Jack Russel, cerca una famiglia che possa accoglierlo dopo l’abbandono.

Il piccolo ha circa cinque anni ed è stato travato al limite delle sue forze nelle montagne di Palermo. Era in situazione critica, quasi senza più il pelo, riusciva a stento a camminare. Il suo precedente proprietario, probabilmente un cacciatore, potrebbe aver deciso di abbandonare il cagnolino non più abile nella caccia o addirittura  perché stanco di lui.

Trovato da un passante è stato portato immediatamente all’Associazione “Felici nella Coda Onlus” che ha prestato subito l’aiuto di cui il cane aveva bisogno.

Dopo aver rischiato la vita, Nanetto ora cerca una famiglia

cane Nanetto cerca famiglia
Il cane Nanetto cerca famiglia ( Foto Facebook)

Il cagnolino oggi, dopo quattro mesi, sta bene. Ha ricevuto moltissime cure dai veterinari e continua a riceverne a causa della sua positività alla leishmaniosi, tutt’ora si trova in una casa temporanea in provincia di Palermo.

Ha riacquistato il pelo sano che aveva perso durante la terribile esperienza dell’abbandono.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> La cagnolina Lea cerca famiglia: ha bisogno di ritrovare la felicità perduta

L’associazione torinese “Dogs & Cats Emergency” che collabora da tempo con “Felici nella Coda Onlus” lo sta aiutando a cercare una casa in tutto il territorio.

E’ un cane molto dolce che non merita la sofferenza subita, ma bensì una casa accogliente e una famiglia che possa provvedere alla gestione della sua salute.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Le negano l’adozione di un cucciolo, lei trova un’alternativa (FOTO)’

Va d’accordo con tutti dai cani ai gatti ai bambini” spiega la presidentessa dell’associazione Graziella Porro, aggiungendoSe qualcuno avesse chiesto prima aiuto, siccome in molti della zona sapevano di lui, avrebbe evitato molta sofferenza”.

Per le adozioni, si può scrivere a dogsmergency@gmail.com oppure chiamare al numero 3911387419. (Giorgia De Santis)

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.