Home News Parsifal, il cane coraggioso: salva cinque gattini in difficoltà

Parsifal, il cane coraggioso: salva cinque gattini in difficoltà

Una passeggiata si è trasformata in un soccorso: il cane Parsifal trova cinque gattini abbandonati.

gatto
Gatto (Foto di Susann Mielke da Pixabay)

Era un pomeriggio come tanti per Parsifal e il suo padrone Francesco Speroni, passeggiavano dietro il palazzo Mediceo quando quest’eroe a quattro zampe si accorge di movimenti e fruscii nella vegetazione: cinque gattini affamati si aggirano nei dintorni, alcuni troppo spaventati per avvicinarsi, infatti è stato proprio Parsifal a scovare quelli che per la paura si nascondevano ancora nel loro giaciglio dietro il box merci della ditta vicina.

Il cane Parsifal trova i gattini in difficoltà: se ne occupano i vigili del fuoco

Labrador
Labrador (Foto di Lenka Novotná da Pixabay)

Speroni non ha esitato a chiamare i vigili del fuoco di Seravezza, che arrivati sul posto  hanno immediatamente prestato soccorso a gli animaletti, sempre più impauriti e affamati, alcuni, ancora nascosti. Non è raro che la mamma lasci i propri cuccioli, i motivi possono essere molteplici, perciò l’aiuto dei vigili è stato essenziale per la sopravvivenza di questi gattini, mal nutriti, innocenti e inesperti, incapaci di fronteggiare le insidie del  mondo esterno.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cagnolina trovata mentre cerca disperatamente i suoi cuccioli (VIDEO)

“Sono arrivati nel giro di pochi minuti”, testimonia Speroni tramite Facebook: il padrone di Parsifal ha calorosamente sottolineato quanto siano stati premurosi i vigili, che pur non essendo nel loro dovere, hanno prestato un impeccabile soccorso a questi cuccioli, radunandoli in una scatola, cercando di recuperare quelli nascosti dietro il box, e andando immediatamente al supermercato per fornirgli acqua e latte, così da rifocillarli il più possibile, fino all’arrivo dei soccorsi.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cucciolo offre un pezzo di pane per ringraziare i soccorritori – VIDEO

Dopo aver tranquillizzato il più possibile i micetti, hanno chiamato l’associazione Nati Liberi, che ha subito risposto, comunicando che sarebbe venuta ad occuparsi dei cuccioli immediatamente. Nonostante il quinto non sia stato recuperato, per, i purtroppo, più fortunati fratellini, c’è un’ottima possibilità di ripresa, grazie alle cure di coloro che li hanno presi in custodia, e ovviamente a Parsifal, senza il quale questo splendido gesto non sarebbe stato possibile. (Beatrice Croce)