Home News Cane protegge bambino dalle sgrida del padre

Cane protegge bambino dalle sgrida del padre

CONDIVIDI

Cane difende il bambino dai rimproveri del padre

cani e bambini

La relazione tra gli animali e i bambini è una piccola magia. E’ interessante osservare il rapporto tra un cane e un bambino attraverso il gioco. Si crea una complicità, un’interazione che si basa sul rispetto dell’animale che capisce quanto sia delicato il bambino.

Quando un cane gioca con un adulto è irruente, scatena la sua energia, corre, salta addosso al padrone. Insomma, si abbandona in parte alla sua eccitazione. Questo comportamento cambia quando invece il cane si relazione con un bambino. Osservando l’animale si vede chiaramente che rispetta i più piccoli, controlla la sua forza e interagisce in maniera più delicata. Come se il cane capisse la fragilità del suo piccolo compagno umano e calibrasse il suo comportamento e la sua energia nei suoi riguardi.

Alcuni esemplari diventano protettivi nei riguardi di un bambino. Ci sono stati casi straordinari di cani che hanno addirittura protetto bambini che si sono smarriti. Tra i fatti più eclatanti quello di un cane che ha aiutato una bambina di tre anni che si era persa in Siberia per ben 12 giorni. Alcune vicende sono recenti, come il cane restato al fianco di una bambina autistica che si era allontanata da casa, vegliandola per tre giorni.

Cosa significano queste storie? Non sono leggende bensì fatti realmente accaduti. I cani oltre ad essere intelligenti tanto da prendere decisioni in maniera autonoma, riconoscono gli stati d’animo ma anche le intenzioni delle persone. Percepiscono i pericoli in modo del tutto intuitivo.

E’ il caso di questo simpatico protagonista di un video che sta conquistando la rete. Nel filmato si vede un padre che rimprovera il figlio di neanche due anni. Non appena il padre accenna a dare una piccola sculacciata al bambino, l’anziano cane di casa interviene, interponendosi tra il padre e il bambino. Il cane successivamente abbraccia il bambino, come se volesse chiaramente proteggerlo dalle “percosse”.

Una reazione incredibile che testimonia ancora una volta la fedeltà di questi misteriosi compagni che stanno al nostro fianco.

Va ricordato che gli esperti consigliano di non lasciare solo un bambino di meno di 12 anni con un cane. Si tratta di un animale che agisce per istinto e reagisce a determinati comportamenti. E’ importante insegnare ai bambini il rispetto per gli animali e a riconoscere i segnali dei cani.

Dopodiché si potrà creare un legame indissolubile tra un bambino e un cane, un legame di complicità e scorribande.

Ecco il video:

Dog protects the child

Very cute dog protecting his little friend. That affection!

Pubblicato da Animal & Nature su Domenica 3 febbraio 2019

Ti potrebbe interessare–> Cani e bambini: un universo di complicità

C.D.
Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI