Home News Rimasto incatenato per 10 anni e destinato all’eutanasia: il crudele destino –...

Rimasto incatenato per 10 anni e destinato all’eutanasia: il crudele destino – VIDEO

Il cane è rimasto incatenato per 10 lunghi anni e il suo destino era ormai segnato, verso l’eutanasia. Tuttavia il suo destino cambia all’improvviso – VIDEO.

cane in catene
Judith in catene (Screen YouYube – Firstname Lastname)

Nessuna coperta, giocattolo, osso o qualche carezza. Questa è la storia di Judith, rimasta 10 anni in catene. A nessun animale dovrebbe essere riservato un trattamento simile e questa cagnolina nei suoi anni di vita ne ha viste di cotte e di crude, a volte rimaneva anche senza cibo e acqua. Questa cagnolina abita nella Columbia Britannica e il suo destino era uno soltanto.

Judith e il suo destino: cane rimasto incatenato per 10 anni – VIDEO

cane incatenato per anni
Judith felice (Screen YouYube – Firstname Lastname)

La Animal Advocates Society of BC ha visto per la prima volta questa cagnolina maltrattata e trascurata una notte, sdraiata nel fango ghiacciato tra le sue stesse feci, sotto la neve e il nevischio. I vicini hanno anche riferito che i proprietari le urinavano addosso dal portico. Sono stati gli stessi vicini sconvolti ad aver telefonato alla British Columbia SPCA, un’associazione che dovrebbe aiutare gli animali in difficoltà, molte volte nel corso degli anni. Ignorata però, la forza di Judith non ha mai ceduto un attimo.

Ti potrebbe interessare anche >>> Un legame speciale tra future mamme: la gatta Colomba e la sua padrona

Quello che la SPCA ha fatto per Judith è stato offrire 50 dollari (circa 50 euro) ai suoi legittimi proprietari per sopprimerla. Fortunatamente, la BC SPCA non ha sequestrato subito la cagnolina perché successivamente è arrivata la Animal Advocates of BC,la quale è stata contattata da una vicina sconvolta. I volontari di questa associazione l’hanno prelevata e soccorsa e riportata ad uno stato dignitoso. Judith era emaciata, disidratata e a malapena in grado di camminare a causa delle anche dolenti. Il suo manto era appesantito da grumi di fango incrostato.

Ti potrebbe interessare anche >>> Eroe a 4 zampe salva in extremis una donna che rischia di morire ustionata

L’associazione è riuscita a donarle una nuova vita e le ha anche trovato una bellissima casa con delle persone che si perdono cura di lei come si deve! La coppia che si sta prendendo cura di Judith è formata da Mike e Alyssa e sono innamorati della loro cagnolina e sperano che possa lasciarsi alle spalle i tristi 10 anni passati all’inferno.