Home News Cane salvato dopo essere stato sigillato nella cantina di una casa disabitata...

Cane salvato dopo essere stato sigillato nella cantina di una casa disabitata – FOTO

CONDIVIDI
cane cantina
Cane rinchiuso in cantina e lasciato a morire, la casa era disabitata

Cane cantina abbandonato / Un cane rinchiuso in cantina e lasciato al proprio destino. Per fortuna è andata diversamente.

Un cane è stato salvato dopo che dei soccorritori hanno scoperto che era stato tenuto rinchiuso prigioniero all’interno di uno scantinato. A trarlo in salvo sono stati alcuni attivisti della associazione animalista ‘Detroit ‘Dog Rescue’. A commento di ciò, i volontari hanno scritto che “questa scena di solito si vede soltanto nei film dell’orrore”. Il cane salvato è stato chiamato Bentley. Si tratta di un grosso esemplare di San Bernardo che era stato relegato al buio, senza acqua né cibo nella cantina di una casa abbandonata. Non avrebbe avuto alcuna possibilità di sfuggire ad un triste quanto terrificante destino. Ma per fortuna delle persone di buon cuore sono accorse in suo aiuto. Al povero Bentley non restava da fare null’altro se non aspettare. O l’ineluttabile o un miracolo. E per fortuna è stato quest’ultimo a verificarsi.

Cane abbandonato in cantina, era pesantemente denutrito

Gli animalisti, assistiti anche da altri volontari di ‘Detroit Land Bank’ e di Animal Control, sono subito intervenuti una volta che hanno accertato la presenza del cane salvato all’interno dell’abitazione disabitata. Per recuperare Bentley è stato necessario sfondare i muri. Gli attivisti di ‘Detroit Dog Rescue’ hanno subito condotto il quattrozampe al cospetto di un veterinario, per sottoporlo subito ad una visita. Il San Bernardo si trovava sottopeso di ben 40 chili e si è temuto che potesse essere affetto da insufficienza renale.

Per fortuna ora il cane sta meglio e sta recuperando le forze. “Diventa più forte ogni giorno che passa”, dicono di lui gli animalisti che lo hanno in cura. L’augurio è che adesso possa trovare una casa in cui essere felice. Nessuna notizia c’è per quanto riguarda le persone che gli hanno fatto una atrocità del genere. “Questo è un caso davvero bruttissimo, una vicenda che però vogliamo lasciarci alle spalle. Speriamo che Bentley possa essere per sempre felice da qui in avanti”. Una cosa del genere è successa ad una cagnetta randagia ed al suo cucciolo. E si teme che in questa circostanza la prima possa aver fatto qualcosa di orripilante pur di sopravvivere.

A.P.