Home News Cane scappato a causa dei botti viene ritrovato a oltre 200 km...

Cane scappato a causa dei botti viene ritrovato a oltre 200 km – FOTO

Il cane Black ha fatto molto preoccupare la sua famiglia dopo essere scappato per paura dei botti di Capodanno. Per fortuna ora è a casa.

cane scappato botti
Black, il cane fuggito per paura dello scoppio dei botti di Capodanno (Foto Facebook – Lucia Cambuli – amoreaquattrozampe.it)

Sono stati 18 i giorni di disperazione e preoccupazione per Black, il bellissimo pastore tedesco di 9 anni scappato da casa la notte di Capodanno a causa della sua terribile paura per i botti. Dopo averlo cercato ovunque e senza sosta, inaspettatamente sono arrivate delle segnalazioni per un cane che corrispondeva alla sua descrizione ma a ben oltre 200 km di distanza dalla casa della sua famiglia. Il cagnolone era così spaventato da aver percorso tutta quella strada senza poi riuscire a tornare indietro. Per fortuna ora è di nuovo al sicuro con la sua famiglia!

Cane ha paura dei botti e scappa lontano km da casa: Black è stato ritrovato in una buca in provincia di Verona

cane scappato botti
Il cane Black insieme alla volontaria Lucia dopo essere stato ritrovato a km di distanza da casa (Foto Facebook – Lucia Cambuli – amoreaquattrozampe.it)

Ogni anno nel periodo delle feste natalizie sono moltissime le spiacevoli notizie di cani e gatti che fuggono dalle proprie abitazioni per cercare riparo. Questi animali vengono terrorizzati dai fortissimi rumori dei botti sparati in occasione del capodanno e tentano in ogni modo di trovare un luogo sicuro e per questo si allontanano da casa, talvolta senza riuscire a trovare la strada per tornare. Questo è proprio ciò che è accaduto a Black, un bellissimo pastore tedesco di 9 anni che ha fatto perdere le sue tracce per quasi tre settimane.

Ti potrebbe interessare anche >>> Terrorizzato dai botti di Capodanno: il cane si lancia dal terzo piano

Black abita con la sua famiglia in provincia di Padova, precisamente a Santa Giustina in Colle. Il cane è scappato la notte di San Silvestro spaventato dal forte rumori dei botti scoppiati in occasione della festa.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER

Non appena i proprietari si sono accorti della sua fuga hanno immediatamente iniziato a cercarlo nelle vicinanze, ma di lui sembrava non esserci alcuna traccia nei dintorni. Tanta era la disperazione e la preoccupazione che la sua famiglia ha subito iniziato a far circolare avvisi e foto online e, persino, ad appendere cartelli per le strade.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cane salvato la notte di Capodanno: vittima dei forti botti dei fuochi d’artificio

Passava sempre più tempo e di Black nessuna notizia. Dopo oltre dieci giorni i proprietari hanno iniziato a pensare al peggio. Ancora una settimana più tardi, esattamente diciotto giorni dopo, finalmente uno spiraglio di luce. Dalla lontana provincia di Verona stavano arrivando voci di un pastore tedesco terrorizzato trovato all’interno di una buca. Dalle descrizioni dell’animale, quello ritrovato ad oltre 200 km di distanza sembrava proprio poter essere Black. Finalmente delle notizie positive per la famiglia del cane! Da quel momento si è attivata una macchina fatta di volontari di varie associazioni per poter riportare il cane da dove era fuggito e farlo così riabbracciare con i suoi padroni. (G. M.)