Home News Cane scompare nel nulla per sei anni: ritrovato grazie al microchip

Cane scompare nel nulla per sei anni: ritrovato grazie al microchip

Cane scompare nel nulla per sei anni. La donna lo ritrova grazie al microchip e contatta la sua proprietaria

Spanky (Foto dominio pubblico)
Spanky (Foto dominio pubblico)

Vedere il proprio cane sparire nel nulla è una sensazione terribile che nessuno dovrebbe mai provare. Quando accade, l’angoscia prevale su ogni altra emozione, prendendo il sopravvento su tutte le altre. Questi sono i sentimenti provati da Virginia sei anni fa, quando il suo cuore, è letteralmente andato in frantumi a causa della scomparsa improvvisa del suo cagnolino Spanky. Da quel momento, non è riuscita più a rassegnarsi..

Potrebbe interessarti anche:  Cane scomparso da due settimane: ritrovato a nuotare in una baia

Cane scompare nel nulla per sei anni, una donna lo ritrova grazie al microchip

Virginia e Spanky (Foto Facebook)
Virginia e Spanky (Foto Facebook)

Lo ha cercato ovunque, per giorni che pian piano si sono trasformati in settimane. Il dolore diventava sempre più forte e la donna non era capace di superarlo. La sua unica speranza era quella di ritrovarlo e riabbracciarlo ma un giorno ha dovuto arrendersi di fronte a tutti i suoi tentativi di ricerca finiti male. Allora, per andare avanti ha deciso di adottare un altro pelosetto, chiamandolo Spanky come il suo cane scomparso. A partire da quel momento, grazie all’affetto del nuovo arrivato, l’umore della donna è migliorato. Nonostante ciò, Virginia non ha mai dimenticato il suo amato Spanky, portando dentro di sé una flebile speranza di poterlo rivedere.

Potrebbe interessarti anche: Marley il cane scomparso da ottobre: l’appello disperato della padrona

Un giorno, il suo profondo desiderio lo ha esaudito lo squillo di un telefono che si è rivelato per lei motivo di immensa felicità. Una signora sconosciuta la avvisava del ritrovamento del suo adorato pelosetto ma Virginia,  ha riagganciato la cornetta, temendo si trattasse di uno scherzo riferito al suo attuale cane. Dopo un pò, la donna ha pensato che la notizia riguardasse il suo precedente  quattro zampe. La sua gioia era incontenibile, e presa dalla foga del momento, si è precipitata dall’autrice della telefonata, vedendo con i suoi occhi che era proprio il suo caro Spanky.

L’autrice del ritrovamento è stata in grado di risalire al nome della proprietaria attraverso il controllo del microchip. Il piccolo era sporco, malnutrito e probabilmente non si era reso conto di essersi perso. Fortunatamente, la padrona potrà recuperare il tempo perso con il suo caro pelosetto, tornando ad essere il cucciolo sano e felice di un tempo. Virginia sarà sempre grata alla donna che le ha riportato a casa il suo cagnolino.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Benedicta Felice