Home News Zoey, il cane scomparso riunito con la sua famiglia dopo 12 anni...

Zoey, il cane scomparso riunito con la sua famiglia dopo 12 anni (VIDEO)

L’incredibile storia di Zoey, il cane scomparso che dopo ben 12 anni è riuscita a riunirsi con la sua famiglia.

cane scomparso ritrovato
Zoey ritrovata (Youtube)

I miracoli possono davvero avvenire, l’importante è non perdere mai la speranza e non demordere. Questo è il caso dell’incredibile storia della cagnolina Zoey. La vicenda si è svolta negli Stati Uniti, precisamente a Sacramento in California. Il cane mancava da casa da ben 12 anni e sembra che dopo tutto questo tempo finalmente abbia trovato la strada giusta per ritornare a casa. Ad attenderla i suoi proprietari non hanno mai perso le speranze e dopo tanto, possono godersi la loro cucciola anche se ormai è cresciuta.

La seconda vita del cane scomparso Zoey

cane scomparso stati uniti
Zoey riunita con la sua famiglia (Youtube)

Zoey era scomparsa nel 2010 ed aveva circa 6 mesi. La sua famiglia aveva adottato sia lei che la sua sorella gemella. Poi quel fatidico giorno, Michelle e il suo compagno si erano allontanati da casa per andare a fare la spesa per circa 20 minuti, e al loro ritorno Zoey non c’era più.

Ti potrebbe interessare anche >>> Chiuso in 3 borse, l’abbandono estremamente crudele di un cucciolo (Video)

Man mano che gli anni passavano, le speranze di ritrovarla sana e salva si affievolirono a poco a poco senza però mai scomparire del tutto. Nel 2015, da tanto tempo era passato, la società di microchip aveva segnalato la cagnolina come morta ormai. Dopo 12 anni, invece, Zoey è stata ritrovata. Un’auto, a 60 miglia da dove abitava, ha scaricato il cane in una proprietà rurale ed è stata trovata da un uomo che ha immediatamente chiamato le forze dell’ordine.

Ti potrebbe interessare anche >>> Adotta un tifoso: l’iniziativa dell’AS Roma per il Love Your Pet Day

L’ufficiale dei servizi animali, agente Brandon Levin, dopo aver scansionato il suo microchip ha scoperto che Zoey era scomparsa nel 2010. Per fortuna, nonostante il tempo passato, è riuscito a mettersi in contatto con la famiglia e ad avvertirli che la loro Zoey era sana e salva. Michelle, dopo la notizia ha affermato che “Non mi aspettavo che accadesse, sono davvero entusiasta e sotto choc. Ora sono entusiasta di poterla riportare indietro, curarla e vivere insieme il resto della nostra vita“. (Lisa Girello)