Home News Cane rimasto senza denti dopo vari abusi, la ripresa miracolosa

Cane rimasto senza denti dopo vari abusi, la ripresa miracolosa

La ripresa miracolosa del cucciolo di cane rimasto senza denti a causa dei continui abusi, possibile anche che fosse nel giro di scommesse.

Cane salvato da abusi
Cucciolo senza denti (Facebook)

L’uomo può essere il migliore amico del cane, tuttavia può diventare anche il suo peggior nemico. Un nemico a senso unico poiché a rimetterci sono sempre i nostri amici a quattro zampe. Questa a volta a farlo è un cucciolo di 9 mesi vittima di un crudele abuso animale. La notizia arriva da un gruppo di salvataggio a Fayette County, il Royal Animal Refuge, che attualmente si sta occupando del cagnolino. L’hanno trovato in grave condizioni: qualcuno sembra che gli abbia estratto tutti i denti e l’organizzazione ipotizza per usare il cucciolo come esca per i combattimenti tra cani.

Raccolta fondi per il cane senza denti abusato

cane salvato da abusi
Cucciolo di cane di 9 mesi (Facebook)

L’organizzazione sostiene che sia un miracolo che il cucciolo di cane di 9 mesi sia ancora vivo, considerando l’abuso barbarico che ha ricevuto. Qualcuno gli ha tolto tutti i molari posteriori tranne due. Probabilmente, in modo che non potesse difendersi in un ring di combattimenti tra cani. Per fortuna il cucciolo non ha perso la voglia di vivere e si sta facendo curare senza opporre resistenza, infatti si è dimostrato un cucciolo affettuoso e coccoloso. Il cucciolo è stato battezzato come Sdentato.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cucciolo di foca malnutrito, salvato da una giovane attivista ambientale

Sdentato sta ricevendo ancora adesso le cure necessarie, ma la sua salute è estremamente fragile. Tra le varie cose, sembra sia affetto da un’infezione da Parvovirus, un virus altamente contagioso. Nonostante questo, sta migliorando ogni giorno ma ha bisogno di cure costanti, e purtroppo il veterinario ha la sua spesa.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cane cade nel pozzo della scuola, il miracoloso salvataggio

Le fatture veterinarie di Sdentato stanno aumentando, e il Royal Animal Refuge ha istituito un fondo per chiedere l’aiuto di tutti. Hanno già raccolto quasi 9.000 dollari. Il rifugio fa sapere che quando non avrà più bisogno di cure veterinarie, andrà in una casa adottiva e alla fine sarà disponibile per l’adozione. Sdentato è un pocket pit mix pitt bull che è destinato a rimanere di piccola statura. Ma quello che gli manca in dimensioni, sicuramente lo compenserà con l’affetto. (Lisa Girello)