Cane terrorizzato dal maltempo fugge in autostrada: allerta in galleria

Foto dell'autore

By Giada Ciliberto

News

Momenti di panico all’interno della galleria di un’autostrada durante il maltempo: un cane terrorizzato dal temporale fugge in galleria.

cane jack Russell temporale
Il Jack Russell (Pixabay RebeccasPictures – Amoreaquattrozampe.it)

Lo spavento di un cane fuggito dalla sua abitazione a causa di un violento temporale ha condizionato la viabilità di alcuni automobilisti all’interno di una galleria autostradale. Il piccolo cane si era allontanato dalla sua abitazione dopo aver udito l’esplosione sonora di alcuni tuoni. Vani i primi tentativi di ricerca del cane lungo le zone limitrofe. Il pelosetto aveva smarrito la strada e si era rifugiato nel tunnel rischiando di essere investito dagli automobilisti. L’eroico intervento di recupero nella galleria è riuscito, però – in conclusione, a riportare il sereno e condurre ciascuna delle persone coinvolte, compreso il piccolo Jack Russell intimorito, verso un lieto fine.

Un cane terrorizzato dal maltempo fugge in autostrada: allerta e il timore degli automobilisti in galleria 

Il preoccupante episodio del Jack Russell terrorizzato dalle conseguenze della crisi climatica in Italia si è verificato in provincia di Genova, in Liguria. Sul tratto autostradale che collega il comune di Rapallo alla limitrofa località di Levagna. La dinamica di quanto accaduto sulle carreggiate dell’A12, all’eterno di un tunnel, ha generato preoccupazione negli automobilisti che percorrevano il tragitto autostradale a velocità sostenuta.

cane panico spavento Rapallo
La galleria in autostrada (Pixabay Pexels – Amoreaquattrozampe.it)

Il Jack Russell ha percorso la galleria dell’A12, Madonna della Neve, all’interno della quale sarebbe rimasto fino al momento del suo recupero. I primi a segnalare la presenza del Jack Russell sarebbero stati gli stessi automobilisti dopo aver intercettato la sua presenza durante il loro rispettivo tragitto. Il cagnolino dal manto bianco e nero avrebbe faticato a uscire autonomamente dal tunnel, intimorito dalle luci quanto data l’ingente presenza di automobili che si spostavano ad alta velocità.

A trarre finalmente in salvo lo spaventato fido hanno provveduto gli operai della Croce Gialla. Secondo alcune delle testimonianze rilasciate dai soccorsi e dai presenti, al termine dell’operazione di salvataggio, lo spaventato cagnolino vagava confuso e senza una meta precisa lungo la carreggiata. L’importante lavoro di soccorso, che vede le sue origini sul litorale adriatico, ha permesso la normale ripresa della viabilità e ha favorito il salvataggio dell’esemplare di Jack Russell. Conoscere quelle che sono le diverse modalità che permettono di aiutare un fido spaventato da un temporale si rivelano, dunque, fondamentali per evitare che il nostro animale da compagnia possa accidentalmente allontanarsi da casa e esporsi involontariamente a situazioni di pericolo.

cane fulmini vento automobilisti
L’arrivo del temporale (Pixabay naturepic – Amoreaquattrozampe.it)

Il cagnolino bianco e nero – dopo il suo recupero all’interno del tunnel – è stato momentaneamente affidato alle cure dei volontari della Croce Bianca con sede a Rapallo. Per permettere poi il ricongiungimento del Jack Rassell, con la sua padroncina, in sicurezza, soltanto qualche ora più tardi. Nel frattempo, nelle zone circostanti, i temporali estivi di quest’annata hanno procurato una lunga serie di disagi anche per quel che riguarda la viabilità di treni e altri mezzi di trasporto. Numerosi allagamenti e interventi della Protezione Civile lungo le zone residenziale e le strade secondarie.

Impostazioni privacy