Home News Cane in fin di vita sul ciglio della strada: trovato a lottare...

Cane in fin di vita sul ciglio della strada: trovato a lottare per la sua vita

Un incidente ha coinvolto un cane, che è stato trovato sul ciglio della strada in fin di vita. Adesso sta lottando con tutte le sue forze.

cane abbandonato dopo incidente
Steve salvato dall’incidente (Facebook – Missing & Found Dogs North East UK)

Un cucciolo di cane, chiamato in seguito Steve, è stato lasciato a lottare per la sua vita sul ciglio della strada. Per fortuna ora si sta riprendendo bene grazie alle cure della RSPCA (Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals) e presto potrà essere adottato. È successo a Darlington, nel Regno Unito e ora la RSPCA sta indagando per trovare il responsabile della terribile vicenda che ha colpito il cucciolo di razza terrier.

Trovato a lottare per la sua vita: il cane è stato abbandonato per la strada

cane salvato dalla strada
Steve tremante ma al sicuro (Facebook – Missing & Found Dogs North East UK)

Chi ha trovato il cucciolo di cane in difficoltà, ha definito la scena come terribile. Ha quindi provveduto ad avvolgerlo in una coperta e a segnalare l’incidente all’associazione per la protezione degli animali. Il cucciolo era palesemente terrorizzato ed è stato trovato sottopeso, in ipotermia, ferito nella parte posteriore e aveva un taglio sulla testa che si stava rimarginando, quindi non era fresca.

Ti potrebbe interessare anche >>> Farofa: il cane che prende l’autobus per frequentare le lezioni – VIDEO

Era vicino alla morte, così l’ho portato di corsa da un veterinario vicino per un trattamento d’emergenza. – racconta l’ispettore della RSPCA Krissy Raine – La sua temperatura corporea era così bassa che l’hanno riscaldato lentamente con delle stuoie di calore ed era gravemente disidratato, quindi è stato messo sotto flebo“. Il cucciolo inoltre aveva: la coda mozzata, la quale poteva aver causato un’emorragia, e una ferita alla testa non fresca. Un intervento rapido era la cosa migliore per il cagnolino. Dopo i risultati delle prime analisi, si è scoperto che Steve aveva anche il parvovirus, un malattia altamente contagiosa che può essere mortale per l’animale. È stato quindi messo in isolamento con una flebo e non gli era rimasto altro che lottare per la sua vita.

Ti potrebbe interessare anche >>> Gatta di colonia trovata in condizioni pietose: interviene l’OIPA – VIDEO

Durante la sua permanenza nel centro, gli è stato dato il nome di Steve. Piano piano ha iniziato a recuperare le forze, a mangiare e a bere. La responsabile delle indagini ha fatto appello tramite i canali social dell’associazione per avere informazioni riguardanti il cagnolino, poiché sprovvisto di microchip. Per il momento Steve è tutt’ora sotto le cure dell’RSPCA ma presto potrà trovare una famiglia che lo accolga.