Home News Cani randagi proteggono donna anziana, cieca e senzatetto

Cani randagi proteggono donna anziana, cieca e senzatetto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:42
CONDIVIDI

Due cani randagi hanno protetto una donna anziana cieca e senzatetto

cani randagi proteggono anziana donna
@facebook

Durante una passeggiata, un giovane ragazzo thailandese, Ake Srisuwan ha notato una scena piuttosto sconcertante. Sulla riva al fiume, due cani randagi stavano vegliando un’anziana donna addormentata sul fango vicino al bordo dell’acqua. Il giovane ha scattato alcune fotografie e si è poi informato con alcuni residenti locali, chiedendo se conoscevano quella donna.

Srisuwan ha così scoperto che l’anziana era nota nel quartiere. Cieca e senzatetto, viveva per strada ed era sempre accompagnata da tre cani randagi che la seguivano ovunque, vigilando su di lei. E così hanno fatto anche quando la donna probabilmente ubriaca si è accasciata in riva al fiume, sporcandosi di fango. Un esemplare si era accucciato al suo fianco, per tenerla al caldo, mentre un altro cane si era seduto a qualche metro di distanza per controllare e prevenire qualsiasi pericolo.

Il giovane commosso dai racconti dei cittadini è tornato dall’anziana provvedendo a chiamare i soccorsi, assicurandosi che le fossero fornite delle cure in ospedale e che ritrovasse i suoi cani una volta dimessa dal pronto soccorso.

La fedeltà di un cane

Gli scatti pubblicati su facebook da Ake Srisuwan hanno sollevato un’ondata di reazioni. Molte persone hanno espresso preoccupazioni e rammarico per la donna chiedendo informazioni, altri utenti hanno invece criticato il sistema sociale che consente di lasciare sola una donna anziana in quelle condizioni. Alcuni utenti hanno invece evidenziato nei loro commenti la straordinaria fedeltà dei cani randagi che, nonostante le difficoltà della vita di strada, per istinto, sono rimasti al fianco di quella donna, proteggendola e mostrando il loro affetto e la loro devozione.

Un’immagine simile aveva fatto breccia in rete. La scena di un bambino di strada, addormentato sul marciapiede con un cucciolo di cane tra le braccia, aveva commosso tutti. Anche in quel caso, molte persone si erano indignate. Purtroppo, nessuno ha più avuto notizie di quel bambino.

–> Bambino senzatetto dorme sul marciapiede abbracciato al cane: simbolo di amicizia

Quello che emerge, è che la lealtà di queste angeli a 4zampe prescinde dalla posizione sociale. Lo stesso attore francese, Alain Delon, amante dei cani, dichiarò che quello che amava nei cani era che a loro “non interessa se sei ricco, famoso o povero”. Queste immagini ce lo dimostrano.

 

C.D.