Home News Cerca di affogare il gatto in un sacco della spazzatura colmo d’acqua

Cerca di affogare il gatto in un sacco della spazzatura colmo d’acqua

Palma di Maiorca: un uomo è indagato per aver cercato di affogare il gatto del vicino in un sacco della spazzatura colmo d’acqua

cerca affogare gatto sacco spazzatura acqua
Zampa di gatto (Foto Pixabay)

Sono ancora in corso le indagini della Guardia Civil El Servicio de Protección de la Naturaleza (Seprona) su un uomo accusato di un maltrattamento crudele e insensato, che avrebbe condotto alla morte un micino di soli 10 mesi.

L’uomo è sospettato di aver cercato di affogare il gatto del suo vicino, rinchiudendolo in una busta della spazzatura ripiena d’acqua.

Gatto rinchiuso in un sacco della spazzatura rischia di morire affogato

gattino affogare sacchetto immondizia acqua

È accaduto a Palma di Maiorca nel quartiere di Coll d’en Rabassa, lo scorso giovedì 3 marzo. L’episodio è avvenuto tra le 20:00 e le 22:00.
Il proprietario di Pepe, il gattino vittima di questo orribile maltrattamento, era al telefono con un suo vicino di casa, quando l’amico lo ha informato di udire dei miagolii.

I versi lo preoccupavano, perché sembravano miagolii di sofferenza. I due sono usciti per controllare la situazione e hanno scoperto che i miagolii provenivano dalla terrazza di un appartamento adiacente.

Così hanno bussato alla porta per avvertire gli inquilini della presenza del felino, ma nessuno ha risposto. I due hanno telefonato alla figlia dei residenti, che entrambi conoscevano.

Secondo quanto riportato dalla polizia, dopo che i due amici sono riusciti ad entrare in contatto con il proprietario di casa, l’uomo è salito sulla terrazza per controllare la situazione.

Potrebbe interessarti anche: Solo un pacco tra i rifiuti: conteneva vite appena nate ancora con il cordone attaccato- VIDEO 

Pare che il proprietario dell’appartamento abbia preso una scatola di cartone che era nascosta dietro un armadio. Dallo scatolone ha tirato fuori una busta di colore scuro.

L’uomo ha poi aperto il sacco della spazzatura e dal suo interno è uscito un micino: era Pepe
. Il gatto è balzato di scatto fuori dal sacchetto, ma insieme a lui è fuoriuscita anche una considerevole quantità di acqua.

La scioccante scena si è svolta dinnanzi allo sguardo attonito del proprietario di Pepe e del suo amico. Il padrone del felino ha immediatamente recuperato il suo animaletto: il gatto era completamente bagnato, aveva il viso gonfio e a stento riusciva ad aprire gli occhi.

Potrebbe interessarti anche: Corriere scaraventa il pacco pesante addosso al cane nel giardino (Video)

In base ai fatti avvenuti, il proprietario di Pepe ha ipotizzato che il suo vicino abbia cercato di affogare il gatto, rinchiudendolo in quel sacco della spazzatura ricolmo d’acqua.

Il padrone del micino ha così allertato la polizia locale di Palma, che prontamente si è recata sul posto, dando il via alle indagini. Pepe è stato condotto subito in una clinica veterinaria dove ha ricevuto tutte le cure del caso.