Home News Il cervo si è nascosto dai cacciatori entrando nella stazione ferroviaria

Il cervo si è nascosto dai cacciatori entrando nella stazione ferroviaria

Tutto è successo in Francia: un cervo si è nascosto dai cacciatori entrando in una stazione ferroviaria e mettendosi sui binari

cervo cacciatori stazione ferroviaria
Un piccolo cervo (Foto Pixabay)

Un cervo è in fuga dai cacciatori: disperato, si rifugia in una stazione ferroviaria per scappare alla cattura. La storia arriva dalla Francia, precisamente da Chantilly, cittadina a nord di Parigi famosa per le porcellane e l’omonima crema. Un racconto che parla di come la caccia terrorizzi le prede e le spinga a fare di tutto pur di non essere prese dagli inseguitori.

I treni si fermano: Il cervo si è nascosto dai cacciatori entrando nella stazione ferroviaria e andando sui binari

cervo cacciatori stazione ferroviaria
Un cervo (Foto Pixabay)

Siamo nell’Oise, poco a Nord di Parigi. Chantilly è una cittadina tranquilla, di 11mila abitanti, che il 12 gennaio è balzata agli onori delle cronache perché un cervo ha fatto una cosa decisamente insolita: si è messo per circa due ore e mezza sui binari della ferrovia, entrando nella stazione.

L’episodio ha avuto inizio quando alcuni cacciatori hanno trovato e inseguito l’animale, insieme ai loro cani da caccia. Ovviamente il cervo si è spaventato ed è fuggito. Il suo istinto l’ha portato alla stazione di Chantilly, dove ha forse pensato di trovare un riparo: non sapeva dove altro nascondersi, così si è sdraiato sui binari, pensando di essere al sicuro.

Non sapeva, però, che i cacciatori erano alle sue calcagna: un testimone oculare ha in seguito raccontato che gli uomini e i segugi sono entrati fin dentro la stazione ferroviaria. Secondo quanto ricostruito, è stato necessario l’intervento della polizia per spingere i cacciatori e i loro cani fuori dalle rotaie e dalla stessa struttura. Intanto, anche i vigili del fuoco sono arrivati sul posto

Ti potrebbe interessare anche: Francia, un cervo viene attaccato dai cacciatori: lo salvano gli animalisti

Il lieto fine: dopo due ore e mezza il cervo torna in libertà

cervo cacciatori stazione ferroviaria
Un cervo in natura (Foto Pixabay)

Per due ore e mezza i collegamenti tra Chantilly e Parigi sono stati interrotti. Sono state le stesse forze dell’ordine a chiamare un veterinario per far addormentare l’animale. Tuttavia, l’impatto del dardo anestetico che gli è stato lanciato lo ha fatto letteralmente scappare a gambe levate, tornando di corsa nella sua foresta.

Ti potrebbe interessare anche: Il cervo ruba il fucile al cacciatore: si perde e la polizia lo cerca

Franck Dhersin, vicepresidente dei trasporti della regione Hauts-de-France ha confermato su Twitter che il cervo è riuscito a salvarsi dopo l’intervento dei pompieri. Ora l’animale è in libertà, è in buone condizioni e non presenta ferite.

Matteo Simeone