Home Cani Curiosità sul Dogo Argentino: storie e fatti interessanti su questa razza

Curiosità sul Dogo Argentino: storie e fatti interessanti su questa razza

Il Dogo Argentino è un cane davvero interessante. Le sue origini, la sua storia, le sue caratteristiche sono tutte da conoscere.

dogo argentino cane curiosità storia origini
(Foto Pinterest)

Anche chiamato Mastino Argentino in alcuni paesi, il Dogo Argentino è un cane famoso per la sua stazza, la potenza, l’agilità e l’abilità da predatore. Infatti, è molto usato come cane da guardia, oltre che da compagnia. Questa razza però non è solo un cane forte, anzi: può essere davvero stupefacente.

Le origini di questa razza

Il Dogo Argentino ha origini nel paese sudamericano da cui prende il nome, all’inizio del 1900, ed è frutto di una ricerca ben precisa.

dogo argentino cane curiosità storia origini
(Foto Pexels)

Il medico argentino Antonio Nores Martinez ha sviluppato questa razza nel 1928, cercando di creare un cane che fosse sia ottimo per la caccia alla selvaggina, sia un fedele amico di famiglia.

Incrociando cani di varie razze di grandi dimensioni, ha creato un cane dal fisico potente, dall’istinto di caccia molto sviluppato ma allo stesso tempo agile.

Tra le razze usate per questo incrocio abbiamo: Bull Terrier, Alano, Bobtail, Boxer, Mastino Spagnolo, Pointer Inglese, Mastino dei Pirenei, Levriero Irlandese.

Ed infatti, quando il Dogo Argentino è stato perfezionato, era un meraviglioso cane dalla corporatura muscolosa, e dal peso anche di 45 Kg.

In fondo, la caccia per cui era pensato questo cane non era di prede di piccola taglia: parliamo di leoni di montagna e cinghiali. E infatti, sa cacciare in branco, e sa collaborare con altri cani per lo scopo.

Inoltre, questo cane è un fedele amico di famiglia, che ama molto e con cui adora passare il tempo. E sa proteggere in caso di necessità.

Potrebbe interessarti anche: Adottare un Dogo Argentino: tutti i motivi e qual è il suo padrone ideale

L’istinto di caccia e la fama di cane aggressivo

Questo cane è stato spesso tacciato di aggressività, tanto da essere iscritto nelle razze pericolose per alcuni anni, in vari paesi.

cane dogo argentino cura pelo lavare pulire toelettatura bagnetto
(Foto Pinterest)

In realtà, il Dogo Argentino non è un cane violento o pericoloso, di per sè. Certo, ha un forte istinto protettivo verso la sua famiglia.

Questo significa che può avere reazioni molto forti quando vede qualcosa come un potenziale attacco per i suoi amici umani o sè stesso.

Il tutto, unito alle sue dimensioni e alla sua forza, rendono più pericoloso ogni suo movimento contro la “minaccia”, anche se in modo involontario.

In ogni caso, se socializzato correttamente, se addestrato in modo professionale, e soprattutto se cresciuto con amore da un padrone attento, questo cane sarà fantastico in famiglia.

Un altro possibile motivo per la sua cattiva fama, è il suo fortissimo istinto predatorio: può sempre vedere un piccolo animale come un obiettivo da cacciare.

Per questo, può non essere compatibili con gatti, cani di piccole dimensioni, o altri animali, se non sa comportarsi perfettamente.

Ma con il padrone giusto ed un lavoro attento è un cane davvero adorabile, anche molto affettuoso verso i bambini.

Potrebbe interessarti anche: Malattie più comuni del Dogo Argentino: le predisposizioni di razza

I Dogo Argentino più famosi

Questo cane viene usato spesso come cane da guardia, cane da compagnia e cane da caccia. Ma non solo, sa davvero essere un vero vip.

dogo argentino alimentazione dieta mangiare
(Foto Flickr)

Sa essere un ottimo concorrente di gare di obbedienza, di inseguimento e di varie altre attività. Inoltre, viene usato come cane poliziotto e militare.

Inoltre, viene utilizzato anche come cane da terapia e come cane guida. E non ultimo, come cane da ricerca e da salvataggio. Un vero supereroe!

Questo cane è stato anche protagonista di un film del 2005, “Bombòn: El Perro”, che ha cercato di “ripulire” l’immagine da cane pericoloso di questa razza.

Un altor Dogo Argentino passato alla storia è stato Morocho De La Cocha, che ha salvato un bambino dall’attacco di un puma.

F. B.