Home Cani Razze di cani Dogo Argentino: carattere, prezzo, salute, cuccioli, cure e consigli

Dogo Argentino: carattere, prezzo, salute, cuccioli, cure e consigli

Il Dogo Argentino, per un periodo di tempo, è stato inserito nella lista tra le razze pericolose ma è stato eliminato da questo elenco nel 2009. Dall’aspetto vigile e fiero, è una razza fisicamente possente che dalla presenza può intimidire chiunque.

Preferisce giocare con i bambini, ma se è adulto si preferisce che lo faccia con la presenza del padrone. È intelligente, non ha paura e protegge il suo gruppo sociale a qualsiasi costo. Non tende a dimostrare tanto amore, ma si integra bene in famiglia.

Un cane polivalente per i tanti ruoli che può ricoprire, come ad esempio: cane da guardia, da caccia, da soccorso, di ricerca, ma anche come cane da compagnia, anche se in questo caso bisogna lavorare abbastanza per renderlo il compagno ideale.

Dato il suo carattere forte, non è adatto agli anziani e gli inesperti. Si preferisce un padrone sportivo e dinamico che gli dia la possibilità di fare attività fisica o delle passeggiate quotidiane perché adora correre all’aria aperta.

Si adegua in qualsiasi abitazione, dall’appartamento alla campagna. Attenzione alla coabitazione con altri animali, se non gestita bene può risultare difficile.

Caratteristiche

Quali sono le caratteristiche principali di questa razza?

dogo argentino cucciolo cuccioli
Dogo Argentino cucciolo
  • Tipo d’impiego: Cane da caccia per grossa selvaggina
  • Taglia: Grande
  • Vita Media: 10-12 anni
  • Altezza maschio: 62-68 cm
  • Altezza femmina: 60-65 cm
  • Peso maschio: 36-45 Kg
  • Peso femmina: 36-45 Kg
  • Riconoscimento: ENCI

Carattere e stile di vita

Lo stile di vita di questa razza è attivo, in quanto non adora stare fermo, non è pigro e non preferisce essere un cane da salotto. Dal viso tenero, bisogna fare attenzione ed educarlo bene perché potrebbe risultare aggressivo e non ascoltare i comandi del padrone.

Viene usato per cacciare e i proprietari che lo usano per questa mansione lo adorano poiché lavora d’astuzia e intelligenza, dominando la preda.

Riesce ad adattarsi ai cambiamenti climatici ma il mantello non gli dà la giusta protezione in inverno per proteggerlo dalle intemperie e le basse temperature. In estate occorre fare attenzione ai colpi di calore che potrebbero portare a delle brutte conseguenze.

Nonostante abbia imparato a socializzare è limitato per coabitare con i suoi simili, in particolare se sono maschi.  Per la convivenza con i felini è difficile da gestire se non sono potuti crescere insieme.

Il suo istinto da predatore non gli permette di vivere con gli animali di piccola taglia poiché potrebbero diventare delle prede.

Essendo un eccellente cane da guardia e da difesa non sarà necessario rafforzare il suo istinto da combattimento poiché solo con la sua presenza può dissuadere i malintenzionati. Questo lo porta ad essere diffidenti con gli estranei ma appena capirà che sono amici di famiglia sarà più affabile nei loro confronti.

Viene usato per molti impieghi come stare con le forze dell’ordine, essere il cane di persone con disabilità, utilizzato per la guardia della proprietà e la difesa del gruppo sociale d’appartenenza.

É molto intelligente da adeguarsi in qualsiasi casa, che sia un appartamento di città, una villa con giardino oppure una casa in campagna. In qualsiasi spazio non occorre delimitare il perimetro poiché tende a stare con il padrone e non scappare, pur di proteggerlo.

Prezzo: quanto costa un cucciolo di Dogo Argentino

Il costo di questa razza, se vogliamo adottare un cane di questa razza, varia dai 900 ai 1200 euro, e questo dipende dal sesso, dalle origini e dall’età.

In Italia si può anche trovare un cucciolo registrato con pedigree in allevamenti con affisso ENCI. Il budget per il mantenimento mensile è di 70 euro, così da soddisfare le sue esigenze.