Home Cani Alimentazione Cani Cosa dare da mangiare al Dogo Argentino: alimentazione corretta

Cosa dare da mangiare al Dogo Argentino: alimentazione corretta

Il Dogo Argentino è un cane dalle importanti esigenze nutrizionali. Una corretta alimentazione è fondamentale per la sua salute.

dogo argentino alimentazione dieta mangiare
(Foto Flickr)

I cani di questa razza sono grandi, ed hanno necessità di un’alimentazione adeguata alle loro dimensioni. Il cibo che forniamo al nostro Dogo Argentino deve essere di qualità e contenere specifiche vitamine e nutrienti per la sua salute e crescita.

Alimentazione ideale per un Dogo Argentino cucciolo

Il cucciolo di Dogo Argentino deve nutrirsi con una dieta con ingredienti di alta qualità, che possano farlo sviluppare in modo corretto.

dogo argentino alimentazione dieta mangiare cucciolo
(Foto Pinterest)

Questo impedirà l’insorgere di problemi di salute, come le anomalie dell’apparato scheletrico. Scegliamo quindi alimenti con un corretto contenuto di calcio, grassi e proteine.

I cuccioli di razze grandi hanno bisogno di calcio nella loro dieta, per sviluppare i denti e le ossa. Poichè i Dogo Argentini crescono in modo molto veloce, senza abbastanza calcio le loro ossa non si svilupperanno correttamente.

Il cibo per questi cuccioli dovrebbe quindi contenere almeno l’1.5% di calcio per porzione (circa 3 grammi / 1000 kcal).

I proprietari devono però fare attenzione anche a non dare troppo calcio al proprio cucciolo, perchè può essere altrettanto dannoso.

Inoltre, il livello di grassi nel cibo di questi cuccioli non deve essere troppo alto, o cresceranno troppo velocemente. Questo è un altro comune problema di salute di questa razza.

Il contenuto di grassi indicato per questa razza è del 9%, per ottenere i migliori risultati.

Inoltre, la dieta di cani di questa razza deve essere ad alto contenuto di proteine, per sviluppare il loro corpo e i loro muscoli. Ma ancora una volta, questa quantità non deve nemmeno essere eccessiva.

Il cibo per cuccioli di Dogo Argentino dovrebbe contenere almeno il 22,5% di proteine.

Un fattore molto importante nella scelta del cibo per il proprio cane è la fonte delle proteine. Le migliori sono pollo, coniglio, manzo, salmone, ed altre proteine animali.

La soia e altri vegetali non sono ideali, perchè contengono meno amminoacidi essenziali, rispetto alla carne. Controlliamo bene gli ingredienti, quindi.

I cuccioli di cane dovrebbero ricevere tre pasti al giorno, di quantità minori. E questa abitudine deve essere rispettata, in modo da creare una struttura nella loro alimentazione.

Inoltre, sarà un buon modo per fornire il giusto quantitativo di energie di cui avranno bisogno durante il giorno.

Il passaggio all’età adulta del nostro cucciolo di Dogo Argentino avverrà attorno ai 18 – 24 mesi, quando passeremo ad un altro tipo di dieta.

Potrebbe interessarti anche: Prendersi cura del pelo del Dogo Argentino: dalla toelettatura al bagnetto

Cosa dar da mangiare ad un Dogo adulto

Rispetto alle razze di dimensioni più piccole, quelle grandi maturano più lentamente. Per questo, attendiamo i 18 – 24 mesi del nostro Dogo Argentino per passare ad un’alimentazione da adulti.

dogo argentino alimentazione dieta mangiare
(Foto Pixabay)

Una volta cresciuti, i cani di questa razza devono continuare a seguire una dieta corretta e di alta qualità per evitare problemi di salute.

Hanno bisogno di un’ampia quantità di proteine, minerali, vitamine e carboidrati, ma senza mai esagerare o rischiano il sovrappeso e malattie legate all’obesità.

Abbiamo già in passato parlato dei pericoli legati al sovrappeso e all’obesità nel cane.

Possiamo facilmente evitare queste problematiche fornendo al nostro Dogo Argentino la giusta quantità di esercizio fisico, comunque.

Si raccomanda che per un cane adulto si preparino due pasti al giorno di maggiori quantità, così che sia più facile la digestione rispetto ad un solo pasto unico.

Se preferiamo usare il cibo umido, scegliamo per il nostro Dogo una formula di alta qualità, che contenga molte proteine: almeno il 5,5% o anche più.

Anche una quantità adeguata di calcio è fondamentale, circa del 1,5%. Questo aiuta a prevenire problemi alle ossa e la displasia dell’anca.

Spesso si preferisce usare per questa razza un mix di cibo secco e umido, perchè il cibo umido di solito contiene meno calorie. Mescolando i due tipi, sarà più economico e semplice soddisfare le esigenze di questi cani.

Potrebbe interessarti anche: Adottare un Dogo Argentino: tutti i motivi e qual è il suo padrone ideale

Cibi da evitare e altre attenzioni per questa razza

Alcuni alimenti e tipologie di cibo possono essere anche pericolose per il nostro cane, ma vediamo quali sono, nel dettaglio.

Dogo Argentino (foto Pixabay)
(Foto Pixabay)

La dieta crudista è un tipo di alimentazione che viene scelta da alcuni padroni e allevatori di Dogo Argentino. Essa consiste di:

  • Carne cruda (tipicamente con l’osso ancora attaccato);
  • Organi interni (fegato, reni, ecc);
  • Ossa intere o macinate;
  • Uova crude;
  • Un po’ di frutta e verdura.

Questa dieta riceve spesso molte attenzioni, ma anche altrettante critiche. C’è chi dice che abbia grandi benefici, e chi la trova dannosa per il cane.

Meglio chiedere sempre consiglio al nostro veterinario, prima di procedere con un’alimentazione così drastica.

Ci sono poi vari alimenti e ingredienti che possono essere molto dannosi per il Dogo Argentino (e gli altri cani). Tra questi, ricordiamo:

  • Aglio, cipolle e ortaggi della stessa famiglia: contengono sostanze chimiche molto pericolose per il sangue dei cani. Possono causare gastroenterite, una condizione in cui il tratto intestinale si infiamma,
  • Cioccolato: notoriamente i cani non possono mangiare questo dolce, perchè può provocare vomito, spossatezza, tremori e anche la morte;
  • Xilitolo: un dolcificante che si trova comunemente in caramelle e gomme da masticare senza zucchero, ma che può essere fatale per il nostro cane;
  • Avocado: anche se non è letale per i cani, può causare vomito e diarrea.

F. B.