Home Gatti Razze di gatti più paurose: l’elenco dei felini timorosi e discreti

Razze di gatti più paurose: l’elenco dei felini timorosi e discreti

Timidi, timorosi e discreti: ecco l’elenco delle razze di gatti più paurose e introverse, che amano la tranquillità e la calma.

razze gatti paurose
(Foto Adobe Stock)

Esattamente come gli esseri umani, anche i mici hanno un proprio carattere e delle preferenze. Vi siete mai chiesti quali sono le razze di gatti più paurose? Vediamo quali felini appartengono a questo elenco e scopriamo tutto sul loro carattere e le loro esigenze.

Razze di gatti più paurose: l’elenco completo

Non è necessariamente vero che i mici espansivi siano da preferire a quelli più timorosi.

prendersi cura gatto certosino
(Foto Adobe Stock)

La scelta del quattro zampe più adatto, infatti, dipende anche dalle caratteristiche e dallo stile di vita del suo adottante.

Un felino più timido e mansueto è il compagno ideale per persone calme e tranquille, che desiderano trascorrere momenti di piacevole relax insieme al proprio pelosetto.

Tra le razze di gatti più paurose rientrano:

  • Mau Egiziano;
  • Ashera;
  • Certosino;
  • Siberiano.

Mau Egiziano

Apre l’elenco delle razze di gatti più paurose lo splendido Mau Egiziano.

Razze di gatti egiziani
(Foto Adobe Stock)

Questo superbo ed elegante felino, comprensibilmente adorato dagli antichi egizi alla stregua di una divinità, ha origini millenarie: i suoi antenati, infatti, risalgono addirittura a più di 4000 anni fa.

Tra le razze di gatto più antiche, il Mau Egiziano ha un carattere indipendente e poco espansivo nei confronti degli estranei, con cui si relaziona difficilmente. Con il suo umano del cuore, al contrario, è dolce e affettuosissimo.

Ashera

A discapito delle apparenze, l’Ashera appartiene alle razze di gatto più paurose.

Gatto Ashera
(Foto Pinterest)

Questo popolarissimo esemplare è molto amato grazie alla sua incredibile somiglianza con la tigre. Nonostante le sembianze, tuttavia, si tratta di un felino dall’indole silenziosa e tranquilla.

Indipendenti e veri e propri spiriti liberi, c’è bisogno di un piccolo sforzo per riuscire ad instaurare con loro un legame di affetto e confidenza. Dopodiché, però, si rivelano mici davvero amorevoli e coccoloni.

Potrebbe interessarti anche: Razze di gatto che non miagolano molto: quali sono i gatti più silenziosi

Certosino

Anche il meraviglioso Certosino rientra nelle razze di gatto più paurose.

certosino
(Foto Adobe Stock)

Originario della Francia e apprezzato per il suo aspetto a dir poco affascinante, questo micio ha un temperamento docile, mansueto e quieto. Per questo, è adatto anche ai più piccoli, a patto che si insegni loro a rapportarsi con rispetto e delicatezza nei suoi confronti.

Timoroso e sfuggente, detesta liti e situazioni di conflitto: al confronto, infatti, preferisce la fuga, rifugiandosi in un posticino tranquillo e silenzioso, in cui rilassarsi.

Potrebbe interessarti anche: Razze di gatti che non tollerano i cani: i mici meno adatti alla convivenza

Siberiano

Infine, chiude l’elenco delle razze di gatto più paurose il maestoso gatto Siberiano.

razze gatti paurose
(foto Pixabay)

Amatissimo e sempre presente compagno a quattro zampe all’interno dei palazzi imperiali russi, questo micio si distingue per un aspetto pomposo e magnetico. Nonostante la corporatura robusta, si tratta di un gatto calmo e tenero.

Socievole con la propria famiglia e con gli altri quadrupedi, si rivela però timido e timoroso nei confronti degli estranei, con cui riesce difficilmente a relazionarsi.

Per questo, in caso di ospiti in casa, è preferibile lasciare che rimanga in disparte, evitando di forzarlo ad interagir, mettendolo a disagio.

Laura Bellucci