Home News Cibo per gatti: qual è la percentuale di carne? L’indagine è rassicurante

Cibo per gatti: qual è la percentuale di carne? L’indagine è rassicurante

Che percentuale di carne c’è all’interno del cibo per gatti? Gli ultimi aggiornamenti di Altroconsumo.

prodotti mici tasso carne
Gatti affamati (Screenshot Instagram- MustangTheredcat)

La maggior parte delle persone possiede un animale domestico che accudisce e coccola a modo suo. Molti non sono favorevoli al cibo nelle scatolette perché ritengono che sia pieno di conservanti e che la percentuale di carne sia troppo elevata. Sfatiamo un mito! In realtà, secondo l’ultima indagine portata avanti da Altroconsumo i dati affermerebbero tutt’altro. A finire nel mirino sono stati 29 prodotti per gatti e la prima cosa saltata all’occhio è che leggere l’etichetta non basta. Scopriamo il motivo.

Cibo per gatti, percentuale di carne bassa: lo conferma l’ultima indagine

cibo gatti percentuale carne
Gatto affamato (Screenshot Instagram- Miciogatto)

Altroconsumo ha lavorato ad un’indagine per cui sono state analizzati 29 marche di prodotti, tra cibo umido e crocchette, per gatti. La maggior parte a base di carni bianche, comprati nei normali supermercati e poi inviati ai laboratori e testati sotto l’anonimato.

Ti potrebbe interessare anche>>>Due gattini sono stati trovati dentro un tombino: rischiano di annegare

Ciò che è emerso è che ogni prodotto è composto da:

  • grassi, tra cui l’acido arachidonico, fondamentale per i gatti
  • proteine
  • alcuni amminoacidi essenziali
  • vitamine
  • sali minerali

Ti potrebbe interessare anche>>>Gatto cade nel fiume e rischia di annegare: è travolto dalla paura -VIDEO

Ma l’aspetto che ha sorpreso gli esperti è stata la bassa percentuale di carne all’interno del cibo per gatti. Infatti la maggior parte ne contiene solo il 4%.

L’indagine: la classifica del cibo per gatti

Dopo aver presentato i risultati dello studio, Altroconsumo ha riportato anche una classifica inerente al cibo per gatti dividendola in due lati: cibo umido e cibo secco. Nel primo caso, i prodotti migliori secondo i dati sono Felix le ghiottonerie al pollo e Natural Trainer, bocconcini in salsa di pollo. Rientra in cima alla classifica come migliore acquisto anche il prodotto Coop Amici speciali, bocconcini in salsa con pollo e fegato. Per quanto riguarda il cibo secco per gatti c’è Hill’s science plane Feline con pollo, mentre miglior acquisto è il Carrefour croccantini con pollo e tacchino.

Ti potrebbe interessare anche>>>Gatto randagio pronto a cambiare vita: si presenta fuori dalla finestra

Riguardo alle crocchette, Altroconsumo ha spiegato Le crocchette, a parte Hill’s, hanno un basso contenuto di grassi, importanti per i piccoli felini. Miglior gatto e Radames sono risultati i peggiori della classifica da questo punto di vista. L’acido arachidonico si trova nell’olio di pesce, una materia prima pregiata e costosa, emergono risultati ottimi per il cibo umido a riguardo; tra i croccantini invece solo Ultima cat e Advance cat ne contengono buone quantità mentre scarseggia in tutti gli altri campioni. 

Michele Sordillo