Home News Ha una grossa cicatrice sulla schiena e necessita di cure: scompare per...

Ha una grossa cicatrice sulla schiena e necessita di cure: scompare per 5 giorni

Un povero cane, con un’immensa cicatrice sulla schiena e bisognoso di cure, scompare per cinque giorni: il lieto ritrovamento.

cicatrice schiena scomparso cane
Il cagnolino Rambo, scomparso per giorni, necessita di cure (Screenshot foto Facebook – Lorena Blazquez – amoreaquattrozampe.it)

A Molina de Segura, un comune spagnolo situato nella comunità autonoma della città di Murcia, la scorsa settimana un cane ferito e bisognoso di cure è fuggito dal recinto del canile ed è scomparso. La triste storia del povero animale, un incrocio di Sharpey di due anni dal manto color ocra, è stata condivisa sui social, in particolare su Facebook, dai volontari dell’associazione Perros de Murcia. Perdidos, encontrados y adoptados. Dogs of Murcia (tradotto dallo spagnolo e dall’inglese: Cani di Murcia. Perso, ritrovato e adottato. Cani di Murcia). Lorena Blazquez, ad esempio, ha postato sul suo account Facebook @Lorena Blazquez numerose foto e richieste di aiuto per ritrovare lo sventurato cagnolino.

Un cane con un’immensa cicatrice sulla schiena scompare per giorni: il lieto ritrovamento

cicatrice schiena cane Rambo
Il cagnolino Rambo necessita di cure per la sua immensa ferita sulla schiena (Screenshot foto Facebook – Lorena Blazquez – amoreaquattrozampe.it)

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 

Rambo, questo il nome dato al cane per via delle sue ferite, è arrivato al rifugio, pochi giorni prima della sua fuga, con una profonda ferita sulla schiena lunga oltre 30 centimetri. A detta dei volontari del canile, la dolorosa incisione è stata causata da una zappata che qualche umano deve aver inflitto al povero cagnolino. Ricoverato presso la clinica Zoopark di Molina, Rambo è stato operato d’urgenza.

Ti potrebbe interessare anche >>> Appena nato, viene respinto dalla mamma e calpestato: lo lascia ferito a terra – VIDEO

La ferita è stata saturata, cercando di richiudere lo spacco di 30 centimetri sulla schiena del cane. Dopo un paio di giorni dall’operazione, Rambo ha saltato il recinto in cui si trovava ed è fuggito dal rifugio. Le telecamere che monitoravano il luogo non sono riuscite a rilevare la sua direzione di fuga. I volontari si sono rivolti così alla Polizia Locale e alla Polizia Nazionale del comune. Decine di persone si sono mobilitate sia a Molina de Segura che nelle città vicine (Alguazas, Ceutí, Lorquí o Las Torres de Cotillas, tra gli altri) per cercare il povero cagnolino, la cui sopravvivenza dipendeva dalle medicine e dagli antibiotici necessari per riprendersi dall’operazione e far cicatrizzare la ferita, impedendo che si infettasse di nuovo.

Ti potrebbe interessare anche >>> Rocambolesche avventure del cane Indi, degno omonimo di Indiana Jones

In particolare, gli abitanti del comune di Molinense sono stati attivi intere giornate per trovare Rambo. Dopo cinque giorni di ricerche, nella zona industriale La Serreta (a pochi chilometri dalla città di Molinense), i lavoratori della compagnia municipale Sercomosa e i vicini della zona della Huerta de Arriba de Molina hanno finalmente trovato Rambo. La ferita fortunatamente non si era infettata, anzi era progressivamente migliorata. Adesso il cagnolino è al sicuro nel rifugio, dove sta completando le cure. Di temperamento docile, molto socievole e non aggressivo, nonostante i traumi vissuti, Rambo crede ancora nella bontà degli esseri umani e attende fiducioso una famiglia che lo ami e che lo adotti. (di Elisabetta Guglielmi)