Home News Clinica Duemari: il lavoro degli angeli custodi di Oristano (FOTO)

Clinica Duemari: il lavoro degli angeli custodi di Oristano (FOTO)

La Clinica Duemari svolge un incessante lavoro per aiutare gli animali in difficoltà, soprattutto con quello che sta accadendo in Sardegna

Cuccioli salvati dalla Clinica DUEMARI (Screen Facebook)
Cuccioli salvati dalla Clinica DUEMARI (Screen Facebook)

La parola grazie non è abbastanza per elogiare e gratificare il lavoro di tutte le persone che non si fermano mai pur di salvare vite. In momenti di crisi, il buon cuore che il nostro popolo ha, fa si che si riesca ad aiutare anche se a distanza le zone colpite da calamità naturali o da disastri creati dall’uomo.

Aiutare il prossimo, è la missione che gli eroi del nostro Paese fanno delle proprie esistenze. E durante un periodo di crisi, possiamo conoscere, anche se avremmo voluto farlo decisamente in altre circostanze, di meravigliose storie che ci fanno tornare ad avere speranza verso il genere umano.

Esseri favolosi sono tutti i componenti del personale che si sta prodigando per poter aiutare la Sardegna ad uscire dall’inferno che sta passando. Tra loro la Clinica veterinaria Duemari, Oristano, Sardegna, che con il costante lavoro continua a portare in salvo gli animali che come molte persone, stanno perdendo tutto. La loro impresa non si ferma, dando assistenza a tutte le vittime degli incendi e non solo. Le storie dei loro cuccioli scavano un posto nel nostro cuore e fanno nascere la speranza che questi angeli riescano a salvarli tutti.

Potrebbe interessarti anche: Cabras, Sardegna: messi in salvo i cani di un rifugio (VIDEO)

La Clinica veterinaria Duemari

Rino (Screen Facebook)
Rino (Screen Facebook)

Interminabili i giorni dove il fuoco sembra non arrestarsi, e ancora di più la paura, perché dopo le speranze che la situazione fosse sotto controllo, sembrerebbe che il vento stia di nuovo cambiando e con lui il timore che la situazione precipiti ancora una volta.

Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Forze dell’Ordine, Associazioni e volontari lavorano senza sosta affinché si porti in salvo chiunque sia in difficoltà. Le fiamme bruciano e portano con se qualsiasi cosa tocchino al loro passaggio, e la situazione, soprattutto nelle campagne è grave.

Interi allevamenti, territori, boschi andati in fumo! Questo significa che del lavoro di una vita delle persone e le loro case, è rimasto solo un cumulo di ceneri. Sono tanti gli animali che hanno cercato di trovare un posto sicuro pur di poter fuggire da quell’incubo, e grazie al loro spirito di sopravvivenza, alla loro anima battagliera e a degli angeli custodi lottano per sopravvivere, nonostante alcuni di loro abbiano riportato gravi ferite.

La Clinica Duemari, collaborando con la Protezione Civile e la LAV, ospita tutti questi poveri cuccioli e li accompagna passo dopo passo, nel loro percorso riabilitativo. Sulla loro pagina Facebook, la Clinica, con post e video aggiorna sulla situazione.
Attraverso la voce della responsabile area chirurgia della struttura, in un filmato, racconta i miglioramenti degli animali, ringraziando tutte le persone che stanno mandando aiuti sia economici che sotto forma di medicinali o altro.

Inoltre, emozionata per la forte risposta positiva ottenuta, comunica che, tutto ciò che è in esubero rispetto alle necessità dei loro ospiti, verrà donato a loro volta ad altre strutture che ne necessitano su tutto il territorio. Precisa anche che per quanto riguarda il fondo che sta mano a mano crescendo, quei soldi saranno utilizzati per aiutare tutti gli animali e lavoratori in difficolta. Verranno comprate nuove recinsioni, pali e qualsiasi cosa si ritenga necessario per sostenere gli allevatori della zona ormai messi in ginocchio, aiutandoli anche nel sostentamento dei propri animali, rimasti senza cibo essendo circondati dalle ceneri di quello che un tempo era il loro posto sicuro.

La Onlus alla quale si appoggiano è la ONLUS EFFETTO PALLA, che gestisce i fondi e li indirizza per i vari bisogni. Il loro lavoro non si ferma, accogliendo sia le vittime degli incendi sia animali che purtroppo si sono feriti in altre circostanze. Sono i loro angeli custodi e per i loro animali ci saranno sempre.

Potrebbe interessarti anche: Da Roma a Oristano: ambulanza in soccorso degli animali (FOTO)

Le storie dei pazienti della Clinica Duemari

Cucciolo salvato grazie alla voce dei suoi genitori umani (Screen Facebook)
Cucciolo salvato grazie alla voce dei suoi genitori umani (Screen Facebook)

Tante le storie che vengono raccontate tramite la loro pagina Facebook. Ad esempio la commovente storia di un cucciolo arrivato alla clinica in stato comatoso, dopo la segnalazione da parte dei Carabinieri. Attraverso la rx è stato trovato un pallino nella sua testa, la forma era quella di un proiettile da carabina. Le speranze potevano essere poche, ma i medici della struttura non si sono arresi. Trovati i padroni, una volta arrivati alla clinica, gli è stata spiegata la situazione, e di come il cagnolino non avesse intenzione di svegliarsi nonostante le cure ricevute. La coppia era agitata, preoccupata e ha voluto subito vedere il loro amico a quattro zampe. Ad incontro avvenuto la sua padrona è scoppiata in lacrime chiamando il suo nome, e qui ha avuto inizio un piccolo miracolo, un occhietto rimasto chiuso per troppo tempo cercava di aprirsi.

Ma la situazione ha avuto il risvolto positivo che meritava, appena il suo padrone ha pronunciato le parole “Ajo’! Andausu in binza! (ajo! Andiamo insieme in vigna!)“. Incredibilmente il cagnolino aveva ritrovato la forza per reagire e con un enorme salto, pieno di vita, è giunto nel forte abbraccio del suo papà umano, sentendosi di nuovo a casa.

Un’altra storia che ci fa sciogliere il cuore è quella di un cucciolo di mastino fonnese, che è rimasto vittima di ustioni mentre cercava di scappare dall’incendio. Nel post si specifica che è un cane dolcissimo, assolutamente differente dalla solita descrizione che si attribuisce a questa razza, e di come gli sia stato dato il nome di Samu terzo data la somiglianza con altri due vecchi ospiti della clinica, Samu primo e Samu secondo.

Affettuoso e in cerca di coccole Rino, che ha riportato ustioni molto gravi ed è dovuto essere ricoverato per permettere ai medici di curarlo. Preoccupante anche la sua polmonite da inalazione, che lo ha portato per un periodo ad aver bisogno di ossigeno. Finalmente è tornato a respirare da solo, e trova sempre il modo di farsi coccolare, piangendo se non viene tenuto in braccio da uno dei suoi angeli protettori.

Vicenda tenera anche quella di Biondo, cucciolone buonissimo in cerca di una famiglia da amare e che lo ami a sua volta. Negativo a filaria e leishmania, è cieco ad un occhio cosa che non mina assolutamente la sua bellezza.

La Clinica Duemari, non arrestando il proprio lavoro cercando di aiutare più animali e persone possibili, sono i salvatori dei quali tutti avremmo bisogno.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M