Home News Come evitare di litigare a causa del cane

Come evitare di litigare a causa del cane

CONDIVIDI

Litigare per il cane. I consigli pratici per evitare lo scontro e diverbi

litigio per cani

I cani sono spesso al centro di molte liti tra vicini, in condominio o nei luoghi pubblici. Che sia per le deiezioni lasciate in strada da proprietari irresponsabili o per il cane che abbaia, vi è sempre un motivo per avviare una discussione. Spesso il diverbio prende dimensioni incontrollate, arrivando agli insulti, aggressioni fisiche, denunce fino a casi drammatici che possono culminare con l’uccisione dell’animale.

E’ noto il triste fenomeno dei cani uccisi per avvelenamento, con un colpo di arma da fuoco (nelle campagne) o preso a bastonate. Tragici riepiloghi di situazioni nelle quali dovrebbe prevalere il buon senso.

Ecco perché, Aidaa- Italiambiente, ha giustamente voluto richiamare i proprietari dei cani invitandoli ad assumere determinati comportamenti per evitare la lite.

“Ogni dieci minuti scoppia una lite che ha come pretesto il comportamento del cane”, denuncia Aidaa, diffondendo alcune regole per il quieto vivere fra uomini e 4zampe, ricordando che “se il nostro cane è educato è anche più amato da tutti”.

  1. Raccogliere sempre i suoi bisognini
  2. Evitare di lasciarlo libero nei parchi o nelle aiuole dove giocano i bimbi, Lui deve essere sempre tenuto al guinzaglio sia nei parchi che nelle aree condominiali.
  3. Portiamo con noi la museruola, che anche se non indossata va tenuta comunque sempre a portata di mano.
  4. Non lasciamolo scorazzare per le scale o in ascensore
  5. Rispettiamo i regolamenti imposti dalle Ferrovie e dalle altre aziende di trasporto pubblico.
  6. Mai lasciare sporchi gli spazi comuni condominiali dopo il suo passaggio.
  7. Non tenerlo sui sedili dell`automobile, e mai dimenticarsi di portare al seguito crocchette e acqua in caso di viaggi.
  8. Mai lasciare il nostro cane solo in macchina sotto il sole
  9. Mai incitarlo ad abbaiare e inseguire persone a noi antipatiche (insegnare invece anche attraverso appositi corsi comportamentali a limitare che abbai nelle ore notturne)
  10. Mai addestrare con metodi violenti o picchiare il cane per insegnargli ad essere più cattivo
  11. Chiedere agli altri per il nostro cane lo stesso rispetto che noi abbiamo per loro.

 

Ti potrebbe interessare–>

Le regole per tenere gli animali in condominio cosa dice la legge

Colonie feline e gatti in condominio: cosa dice la legge?

Animali in condominio, Cassazione: responsabilità di chi detiene il cane

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizieSEGUICI QUI