Home News Commessa dona il suo pranzo a un cane randagio entrato nel negozio

Commessa dona il suo pranzo a un cane randagio entrato nel negozio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:56
CONDIVIDI

Un cane randagio entra in un negozio perché affamato. La commessa, amante degli animali, lo aiuta. 

Cane randagio (screenshot YouTube)
Cane randagio (screenshot YouTube)

Ogni giorno veniamo a conoscenza di storie che hanno come tema, nostro malgrado, l’abbandono e maltrattamento degli animali. Alcuni di questi diventano randagi e girano per le strade delle città in cerca di una famiglia.

I randagi vengono evitati, ma meno male non tutte le persone sono uguali e al mondo esiste tantissima gente che ama gli animali ed è pronta ad aiutarli portandogli anche del cibo.

La storia di cui vi parleremo oggi ha appunto come protagonista una ragazza che, amante degli animali, ha deciso di aiutare un cane randagio dandogli del cibo.

Siete curiosi di conoscere i dettagli di questa straordinaria storia? Ebbene, non dovete fare altro che scorrere nella lettura e proseguire nella pagina successiva.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Il salvataggio di una volpe incastrata nella rete della porta da calcio

Commessa dona il suo pranzo a un cane randagio entrato nel negozio

Cane randagio (screenshot YouTube)
Cane randagio (screenshot YouTube)

Ci troviamo in Brasile e la storia ha commosso moltissimi utenti del web. Una ragazza, una commessa, ha fatto dono del suo pranzo ad un cagnolino randagio meticcio che era entrato nel negozio affamato.

Gesti come questo sono importanti perché possono indurre altre persone ad aiutare i nostri amici a quattro zampe che non chiedono nulla se non affetto e croccantini.

Torniamo alla nostra storia. La ragazza stava lavorando e si stava occupando dell’organizzazione della nuova merce quando vede entrare all’interno del negozio non una cliente, bensì un cane.

Era in gravi condizioni ed era molto affamato. Per la ragazza la precedenza non era il lavoro ma soccorrere il nostro amico a quattro zampe. La commessa ha lasciato tutto per occuparsi del cagnolino e, vedendolo affamato, gli ha fatto dono del suo pranzo.

Il nostro amico a quattro zampe ha gradito il suo aiuto e le persone che hanno assistito alla scena oltre che a commuoversi hanno deciso di aiutare il cagnolino. La ragazza, come ha affermato lei stessa, “non è la prima volta che aiuta un animale in difficoltà”.

Tutto è bene ciò che finisce bene, diceva qualcuno, ed io a questo ci aggiungo “specialmente se si tratta del salvataggio di un amico a quattro zampe”. E voi la pensate come me?