Home News Congedo parentale: negli Usa due settimane retribuite a chi ha animali

Congedo parentale: negli Usa due settimane retribuite a chi ha animali

CONDIVIDI
congedo parentale
(Pixabay)

Congedo parentale: negli Usa due settimane retribuite a chi ha animali, in particolare un’azienda di marketing premia chi si prende cura di cuccioli.

A ottobre dello scorso anno, aveva fatto notizia la vicenda di una dipendente dell’Università La Sapienza di Roma che è riuscita ad ottenere due giorni di malattia retribuita. Così è stata vicina al suo cane dopo un intervento piuttosto delicato. La battaglia è stata sostenuta dalla Lav, che ha accolto con toni trionfalistici la decisione.

Leggi anche –> Pawternity leave: così i nostri cani non restano mai soli

Congedo parentale: la scelta di un’azienda Usa

Vi abbiamo anche tracciato una mappa di come funziona altrove il congedo parentale. Intanto, negli Usa, un’agenzia di marketing di Minneapolis, la Nina Hale, offre due settimane retribuite di congedo dal lavoro a chi adotta un cucciolo. Spiega al New York Times Allison McMenimen, vicepresidente della società: “La concezione che i lavoratori debbano essere trattenuti in ufficio è superata. Negli ultimi anni si è capito che i dipendenti sono più produttivi se accontenati nei loro bisogni o se, in casi come questo, gli si permette di operare da casa”.

Connor McCarthy, account senior manager del gruppo, ha poi aggiunto: “Abbiamo preso in considerazione questa possibilità, perché molti dei nostri 85 dipendenti avevano chiesto più volte di poter restare a casa per accudire i nuovi amici a quattro zampe. Per molte persone gli animali sono come dei figli, è stato giusto essere sensibili da questo punto di vista”.

Come funziona il Take Your Dog to Work

Si tratta di un passo importante: più che il congedo parentale, anche negli Usa è molto diffuso il “Take Your Dog to Work”, ovvero uno specifico giorno in cui è possibile portare a lavoro il proprio animale domestico. A tal proposito, c’è un’interessante iniziativa a riguardo è stata lanciata dal birrificio scozzese BrewDog, che nella sua sede di Abeerdenshire ospita 50 cani.

Nel nostro Paese, c’è il caso della sede di Vimercate della Nintendo. Qui è stato realizzato il ‘Pet Friday’, ovvero giornate in cui tutti i dipendenti possono portare i loro animali domestici in azienda. Un caso simile esiste anche nella sede di Mars Italia, ad Assago.