Home News Covito, il cucciolo che ha aspettato davanti all’ospedale il suo proprietario vittima...

Covito, il cucciolo che ha aspettato davanti all’ospedale il suo proprietario vittima del Covid-19 VIDEO

Dal Messico giungono le commoventi immagini di Covito, il cucciolo che ha aspettato davanti all’ospedale il suo proprietario morto di Covid-19.

Covito, il cucciolo che ha aspettato il suo proprietario davanti all'ospedale
(Foto Twitter)

Hachiko, Fido, e se vogliamo addentrarci nella letteratura, Argo: gli esempi dei cani che rimangono fedeli all’essere umano, a dispetto del tempo e perfino della morte, sono tanti. L’ultimo episodio, in ordine temporale, ci giunge dal Messico, e ci racconta la commovente storia di Covito, il cucciolo che ha aspettato a lungo, davanti ad un ospedale, di riabbracciare il suo proprietario, morto di Covid-19.

L’Hachiko messicano

Covito non lo sapeva che non avrebbe rivisto più il proprio compagno umano, che aveva varcato la soglia dell’ospedale.

Il covid-19 ha spezzato finora migliaia di vite. Ma tra le vittime della pandemia non si possono non annoverare anche i cari chi di è deceduto; e tra questi non si possono dimenticare i nostri amici animali.

Covito è uno di loro. Il suo amore e la sua fedeltà trascendono il tempo e perfino la morte, che lo ha separato dal suo compagno umano. E così il cucciolo ha aspettato, per oltre un mese, che il suo proprietario varcasse la soglia dell’ospedale e lo riabbracciasse.

L’uomo, tuttavia, era deceduto dopo 5 giorni dall’ingresso. I dipendenti dell’ospedale di Nuevo Laredo, della città di Tamaulipas, in Messico, non hanno potuto fare a meno di notare la nuova presenza. E così hanno provveduto a fornirgli cibo e acqua, oltre ad un nuovo nome che rammenta il nome del virus che lo ha portato davanti all’ospedale.

Potrebbe interessarti anche: Il padrone viene portato in ospedale, cane salta sull’ambulanza

Una nuova famiglia per Covito

Per fortuna la sua storia non è passata inosservata, ed è stata raccontata dai giornali locali.

In poco tempo la storia di Covito ha fatto il giro del mondo, e pertanto già si parla di Hachiko messicano.

A differenza del cane giapponese, tuttavia, Covito non resterà ad aspettare per tutta la vita davanti all’ospedale di Nuevo Laredo. Per quanto il personale del nosocomio abbia accudito meglio che poteva Covito, il cucciolo merita un’altra famiglia che lo ami come ha fatto il precedente proprietario .

Potrebbe interessarti anche:Il cane assunto dall’ospedale per fare visita ai pazienti

Ed è questa la missione che si è imposta Kendra Hernández, la rappresentante di un’associazione animalista del Texas. La storia di Covito l’ha colpita profondamente, e dunque si è recata nella cittadina messicana per dargli un nuovo futuro.

Sottoposto alle visite mediche di prassi, vaccinato, ora è in attesa, nel centro dell’associazione, di essere adottato dalla sua nuova famiglia. Siamo sicuri che non dovrà attendere molto. Per il momento, tuttavia, può vivere serenamente, insieme agli altri ospiti del centro.

A. S.